|

|

|

|

|

Le RSA: luoghi per l’innovazione

Gli eventi degli ultimi mesi hanno richiamato l’attenzione collettiva sulle residenze per anziani e le reazioni sono state molto diverse tra di loro. Oggi, al fine di pensare razionalmente al domani, è doveroso porsi alcune domande, per comprendere in quale atmosfera culturale e organizzativa si colloca la volontà di far rinascere queste strutture e il loro ruolo.

IN EVIDENZA

Ultimi inserimenti

La diminuzione di estrogeni in menopausa potrebbe causare l'Alzheimer nelle donne

 

Il calo di estrogeni subito dalle donne in menopausa, sembra favorire lo sviluppo della malattia di Alzheimer. Un recente studio,infatti, consiglia di proteggerne una maggiore quantità per proteggersi da questa patologia.

L’ipotesi di una differenza tra il cervello femminile e quello maschile è stata scartata anche da uno studio dell’Università di Tel Aviv. Una spiegazione possibile potrebbe essere il ruolo che svolgono gli estrogeni sul cervello delle donne.

 

Scritto da Lacchi Nives il 20/11/2021

Parola chiave: Donna, Malattia di Alzheimer, Menopausa

Invalidità e accompagnamento, ecco il documento che semplifica l’iter

 

L'autrice dell'articolo ha cercato di comprendere come facilitare l’iter per richiedere l’invalidità e ottenere l’ambito assegno di accompagnamento. L’invalidità al 100% è la dichiarazione rilasciata dall’Ats che certifica l’acquisita riduzione permanente della capacità di una persona di svolgere i compiti o le funzioni proprie della sua età.

I criteri di cui la commissione medica deve tener conto nel valutare l’esistenza di queste condizioni sono purtroppo molto generiche e, per questo, soggette alla libera interpretazione dei medici. Arrivare alla visita già muniti di una valutazione multidimensionale può fare davvero la differenza e limitare il rischio di una interpretazione soggettiva del momento. 

 

Farina Silvia, 301, 22/10/2021

Parola chiave: Gerontologia, Unit? di Valutazione Geriatrica

Green pass anche per i collaboratori domestici

 

Le ultime disposizioni governative obbligano tutti i lavoratori ad essere in possesso del green pass per svolgere le loro mansioni. La normativa riguarda anche colf, badanti e collaboratori familiari per cui saranno le famiglie, quali datori di lavoro, a controllarne il possesso.

La mancanza di green pass comporterà sanzioni anche al datore di lavoro.

 

Scritto da Lacchi Nives il 20/11/2021

Parola chiave: Assistente familiare, badante, Epidemie, Famiglia

I videogiochi aiutano la memoria e riducono il rischio di demenza negli anziani

 

Uno dei maggiori rischi che in cui si incorre nell’invecchiamento è la demenza senile. Il numero delle persone affette dal morbo di Alzheimer e da altre demenze correlate è in costante crescita.

 

 

Scritto da Lacchi Nives il 22/11/2021

Parola chiave: Demenza senile, Disturbi della memoria, Malattia di Alzheimer, Videogiochi

Quante ore bisognerebbe dormire per evitare il declino cognitivo?

 

Il sonno riveste un ruolo importante per la salute per tre ragioni: aiuta il corpo a ripristinare le normali funzioni, favorisce una migliore salute mentale e protegge da diabete, malattie cardiovascolari e Alzheimer.

Si ipotizza che durante il sonno il cervello elimini le proteine dannose che si accumulano durante il giorno, come la beta-amiloide e la tau, responsabili della demenza.

Infine, secondo i ricercatori, ciò che importa non sarebbe la quantità del sonno ma bensì la qualità dello stesso, che oscilla tra 4,5 e 6,5 ore ottimali.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 13/11/2021

Parola chiave: Benessere, Disturbi del sonno, Malattia di Alzheimer, Ricerca

Visualizza tutti gli articoli In archivio sono presenti 9556 notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.