|

|

|

|

|

Elenco Periodici

Articoli tratti da quotidiani, riviste e testate online

Visualizzazione pagina 1 di 6

Sono stati trovati 59 risultati.

 

Nella rete si possono incontrare le sirene ed essere tratti in inganno dal loro canto. Un rischio reale per tutti nell'era digitale, anziani inclusi. Una recente indagine di Ipsos ha rilevato che gli anziani, nel 76% dei casi, hanno almeno un account e spesso (nel 25% dei casi) utilizzano i social per comunicare e informarsi. Tavolta capita di imbattersi in “bufale” e fake news: Auser ha dedicato agli strumenti per difendersi da queste due giorni di convegno a Torino.

 

Redazione Redattore Sociale, www.redattoresociale.it, 18/10/2018

Parola chiave: Comunicazione, problemi della, Social Network, Strumenti informatici e telefonia

 

HappyAgeing, l'Alleanza italiana per l'invecchiamento attivo, in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, ha condotto uno studio sulla malnutrizione e i disturbi alimentari degli anziani.

 

Redazione, www.ilfogliettone.it, 16/10/2018

Parola chiave: Alimentazione, Stili di vita

 

Per la Giornata mondiale della salute mentale, Eurostat evidenzia le statistiche che indicano che nel 2014 il 7% della popolazione dell'Unione europea (UE) ha riferito di avere una depressione cronica.  Per gli anziani over 75, la depressione ha un peso ancora maggiore: ne soffre un europeo su dieci. Per quanto riguarda l'Italia, i dati sono inferiori alla media europea di circa 1,5 punti.

 

Redazione, www.quotidianosanita.it, 10/10/2018

Parola chiave: Dati statistici, Depressione

 

Una "memoria" di riserva a portata di smartphone che, all'occorrenza, aiuta a ricordare i nomi, volti, scadenze. 

 

D'Amuri Vincenzo, www.centrostudi.50epiu.it, 26/09/2018

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Strumenti informatici e telefonia

 

Le modifiche apportate in legge di bilancio alla proposta di legge Iori hanno creato la paradossale situazione per cui qualche migliaio di educatori oggi è fuorilegge nei servizi socio-sanitari in cui da anni lavora.

 

Bollani Marco, www.vita.it, 13/09/2018

Parola chiave: Legislazione nazionale, Operatore socio-assistenziale e sanitario

 

L'uso della marijuana, dopo la liberalizzazione in 29 paesi, è in continuo aumento non solo tra i giovani ma anche tra la popolazione anziana, sia a scopo terapeutico che a scopo ricreativo. E' da presumere che chi ha iniziato a fumare gli spinelli negli anni '60 e '70 continui a farlo ancora, anche se non con una cadenza regolare. 

 

Di Todaro Fabio, www.fondazioneveronesi.it, 25/09/2018

Parola chiave: Medicina alternativa, Stili di vita

 

Secondo uno studio effettuato dall’International Longevity Center nel Regno Unito chi invecchia in buona salute sarebbe addirittura più produttivo rispetto ai colleghi più giovani. Rimane peraltro il dubbio che i vantaggi di questa situazione siano ascrivibili solo alla comunità e non all'interessato.

 

Da Rold Cristina, www.ilsole24ore.com, 17/09/2018

Parola chiave: Lavoro nella terza età

 

Gli ultimi dati Istat sulla frequentazione del cinema attestano che questa è fortemente legata all’età ed è in prevalenza saltuaria (1-3 volte l’anno); questa saltuarietà rappresenta il 30% circa del target, contro l’11% delle frequenze regolari (4-6 volte l’anno) e il 7,7% delle frequenze assidue (7 o più volte l’anno).

 

Carrino Antonella, www.centrostudi.50epiu.it, 29/08/2018

Parola chiave: Cinema, Dati statistici

 

L’articolo prende in considerazione quanto emerso nel corso del Seminario nazionale su nuovi modelli abitativi e welfare di prossimità promosso dall' associazione "Abitare e Anziani". Le priorità evidenziate riguardano la necessità di adeguare ai nuovi bisogni i modelli abitativi, ridurre le barriere architettoniche, sviluppare un sistema continuo di assistenza sociosanitaria e rendere sempre più disponibili i servizi di tecno-assistenza intelligente.

 

Redazione Redattore Sociale, www.redattoresociale.it, 23/08/2018

Parola chiave: Abitazione, Architettura, Rete dei servizi, integrazione

 

Uno studio svolto dall’Università del Colorado di Boulder (Usa) ha individuato nella somministrazione di un farmaco antiossidante specifico per i mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, la possibilità di ringiovanire i vasi sanguigni di 15-20 anni nel giro di sei settimane.

 

Comerci Nadia, salute24.ilsole24ore.com, 01/08/2018

Parola chiave: Malattie cardiovascolari

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.