|

|

|

|

|

Elenco Libri

Pubblicazioni che riguardano il mondo degli anziani

Visualizzazione pagina 2 di 188

Sono stati trovati 1880 risultati.

 

Il libro narra la storia di Gleb Janovskij, cinquant'anni, un virtuoso della chitarra. È famoso, lo invitano in tutto il mondo, il suo nome compare accanto a quelli delle rockstar. Ma all'apice del successo la sua carriera subisce una battuta d'arresto. Una sera, di fronte al pubblico in delirio dell'Olympia di Parigi, la mano si blocca, non riesce a eseguire un tremolo.

 

Vodolazkin Evgenij, Brioschi, 2021

Parola chiave: Letteratura, Memoria

 

Il cinema come strumento per comprendere la vecchiaia e ‘La stagione del raccolto’ è un catalogo di film che insegnano a invecchiare bene. L'idea del libro nasce in seno alla rassegna La Stagione del Raccolto, la maturità della vita nel cinema, che dal 2004 viene realizzata a Trieste.

 

Cauzer Mauro, Mosetti d'Henry Francesco, Viezzoli Alan, ED Editrice Dapero, 2021

Parola chiave: Cinema, Cultura e informazione: servizi, Letteratura

 

In parte ispirato alle vicende della madre e della nonna dell’autrice, La sarta di Parigi è un avvincente romanzo storico che racconta la vita avventurosa di una donna forte e affascinante.

 

Kaufmann Georgia, Mondadori, 2021

Parola chiave: Donna, Ruolo sociale, Storie di vita, Letteratura

 

Il primo esercizio vocale della nostra storia è stato un grido. Urlare alla vita nel momento della nascita significa fare da subito opposizione a quella realtà traumatica che si abbatte contro di noi. Sono, però, l'adolescenza e la vecchiaia, con le loro derive identitarie, a rappresentare i passaggi cruciali nei quali fare ricorso a una vera e propria arte di stare al mondo.

 

Stoppa Francesco, Feltrinelli , 2021

Parola chiave: Ciclo di vita, Emozioni, Letteratura, Rapporti intergenerazionali

 

Sud Italia, un'estate sulla Costiera Amalfitana. A causa di un guasto alla loro imbarcazione, un gruppo di giovani americani si ritrova a soggiornare in un hotel frequentato da attempati turisti poco inclini al divertimento. Lì conoscono Raúl, personaggio riservato e imperscrutabile, sempre seduto in disparte con il suo taccuino.

 

Aciman Andrè, Guanda, 2021

Parola chiave: Ambiente, Innamoramento, Letteratura

 

In un mite giorno di settembre, tre amici, ormai sessantenni, si ritroveranno per rievocare ogni parola o gesto del fine settimana di quarantaquattro anni prima, quando la loro amica sparì nel nulla. Tutti e tre ignari del fatto che non vi è nulla di più pericoloso che riportare in superficie ciò che si riteneva sepolto per sempre.

 

Richard Russo, Neri Pozza, 2021

Parola chiave: Amicizia, Letteratura

 

Qualsiasi attività della nostra vita è connessa con la memoria, ossia con l’utilizzo dell’esperienza passata per gestire al meglio la vita attuale e prevedere l’effetto delle nostre azioni.

 

Gatti Daniele, Vecchi Tomaso, Carocci, 2020

Parola chiave: Disturbi della memoria, Letteratura, Memoria

 

«Il numero degli anziani è cresciuto. La loro età media si è innalzata. È la realizzazione di un sogno antico dell’umanità: vivere a lungo, allontanare le frontiere della morte il più in avanti possibile, una vera “benedizione”. Ma non possiamo nasconderci un paradosso: tale benedizione è divenuta una “maledizione” in parecchi casi. Un dramma per tanti. È un problema sociale complessivo».

 

Marazzi Maria Cristina, Spreafico Ambrogio, Tedeschi Francesco , Morcelliana, 2020

Parola chiave: Letteratura, Rapporti intergenerazionali, Religione

 

L'aumento dell'aspettativa di vita è una grande conquista del nostro tempo: rappresenta il significativo portato del miglioramento delle condizioni di vita e di salute, alla base del progressivo invecchiamento della popolazione a livello mondiale. Se da un lato anche il progressivo invecchiamento della popolazione rappresenta una conquista è tuttavia importante conoscere questo nuovo fenomeno demografico e governarne gli effetti.

 

Pili Roberto, Petretto Donatella Rita , Aracne, 2020

Parola chiave: Longevità, Qualità della vita, Silver Economy

 

Quanti hanno provato la tentazione di cedere le armi e lasciarsi andare, dopo un grande dolore? È capitato anche alla signora Licia, alla morte dell’amatissimo Aldo, suo marito per sessantadue anni, quattro mesi e due giorni. I colori si sono spenti, il silenzio ha invaso la casa, le ore hanno preso a trascorrere tutte uguali. È stato allora che il nipote Emanuele ha inventato un “gioco” per distrarla: scattarle ogni giorno una foto in abiti variopinti e makeup impeccabile. E l’accessorio più importante: quel sorriso (magari un po’ sdentato) che aveva perso.

 

Fertz Licia, Usai Emanuele, De Agostini, 2020

Parola chiave: Letteratura, Invecchiamento attivo, Rapporto nonni nipoti

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.