|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
19/10/2020

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it

Rapporto tra natalità e presenza dei nonni

Il Centro ricerche demografiche dell’Università di Groningen, in Olanda, ha indagato l'importanza dell'aiuto dei futuri nonni nella gestione delle neofamiglie in una ricerca dal titolo "Papà, mamma, se avrò un figlio mi date un mano?".

A condurre lo studio è la ricercatrice italiana Roberta Rutigliano che ha analizzato la situazione in 11 paese europei: i dati evidenziano come la propensione dei nonni a fornire assistenza ai nipoti funga come spinta positiva verso la genitorialità, portando alla scelta di avere il primo figlio o di ampliare il nucleo famigliare con un secondo. 

Tra le variabili prese in esame ci sono l'età dei nonni, le condizioni di salute, la presenza di aiuti dallo Stato e la vicinanza geografica. Nei Paesi in cui le politiche familiari sono considerate insufficienti, come in Spagna, Italia e Grecia, il fatto di poter contare sulla disponibilità dei nonni influenza positivamente la propensione alla natalità. Diversi sono invece i dati raccolti in Danimarca, Olanda e Svezia, dove il fatto che i nonni siano propensi ad occuparsi del futuri nipoti non determina le previsioni di natalità.

Lo studio porta alla conclusione secondo cui, anche se i nonni offrono un prezioso contributo in termine di qualità educativa, non possono però colmare il vuoto lasciato da politiche familiari inadeguate e da servizi di assistenza all’infanzia insufficienti.


(Sintesi redatta da: Enza Mathieu)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Un momento di grande attenzione

Siamo ad un passaggio molto difficile della nostra vita collettiva. Se l’epidemia continua a essere controllata, anche se in presenza di numerosi focolai, possiamo guardare con serenità al futuro; se, invece, i focolai dovessero aumentare e collegarsi tra loro, sarebbe un disastro.

Telemedicina, dagli Usa una piattaforma contro Covid-19

La University of Pittsburgh Medical Center (UPCM) ha ricevuto 1,8 milioni di dollari dal governo americano, attraverso l'Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale, per realizzare il progetto in Italia. Servirà a supportare il Servizio sanitario nazionale nella lotta al nuovo coronavirus.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una residenza per anziani di Como ha escogitato uno strumento per attenuare la solitudine dei propri ospiti che, causa Covid-19, non possono ricevere visite di familiari o amici. L’idea è venuta proprio all’operatrice della RSA che, nel marzo scorso, si era ammalata di Covid, ma aveva deciso di scrivere lettere ad alcune ospiti per salutarle a distanza.

 

Scritto da Desanti Gianni il 28/11/2020

Parola chiave: Integrazione, Residenza Sanitaria Assistenziale, Storie di vita

 

WINDTRE e Senior Italia FederAnziani rinnovano la propria collaborazione con l’iniziativa Più vicino a chi ami, volta ad avvicinare gli anziani al mondo del digitale.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 30/11/2020

Parola chiave: Cultura e informazione: fruizione e richiesta, Social Network, Tempo libero, hobbies, Uso dei servizi

 

Porta Girevole è un percorso laboratoriale di Welcom2019 che ha lo scopo di contrastare le nuove forme di solitudine, di chi non ha reti di riferimento, di chi non si sente parte, di chi non sa a chi chiedere, di chi è appena arrivato, attraverso azioni concrete.

 

Scritto da Enza Mathieu il 01/12/2020

Parola chiave: Integrazione, Rete dei servizi, integrazione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6345 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.