|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
20/10/2020

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it

Gli effetti benefici della musicoterapia

Il National Institute of Health statunitense ha destinato 20 milioni di dollari alla ricerca sugli effetti di suoni e musica rispetto a diverse malattie. La musicoterapia, infatti, riceve sempre più riconoscimenti scientifici.

Molti studi indagano anche su come riuscire ad applicare i benefici della musica nella riduzione del dolore acuto e cronico o per recuperare le funzioni motorie e neurologiche dopo l’ictus. L’impatto di biometrica e suoni sul cervello, infatti, vengono usati anche sui pazienti in lungodegenza riabilitativa poiché utili a frenare gli effetti delle patologie croniche.

Inoltre, la musica dona sollievo anche a chi è colpito da demenza, Alzheimer e Parkinson e alle persone che soffrono o hanno sofferto di patologie cardiache come angina e infarto. L’American College of Cardiology a tal proposito raccomanda l'ascolto di musica per almeno 30 minuti giornalieri, mentre il Massachusetts Institute of Technology di Boston prescrive terapie personalizzate di brani contro l’insonnia e il dolore cronico. È prevista, già nei prossimi mesi, anche la sperimentazione di un'app contenente playlist e ritmi musicali dedicata ai malati di tumore, per attenuare il disagio legato alle terapie chemioterapiche.

La musica è uno strumento utilizzato anche nelle sale operatorie grazie all'effetto calmante che esercita sia sul paziente che su chi opera.


(Sintesi redatta da: Manuela Manuela)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Occupazione e vecchiaia non è un ossimoro

Presentato a Roma, presso la sede del Cnel, il volume "La popolazione anziana e il lavoro: un futuro da costruire" edito da "il Mulino", patrocinato da 50&Più e Fondazione Leonardo. Una pubblicazione che ha l’obiettivo di ribaltare alcuni luoghi comuni e che volge lo sguardo al futuro con l'intento di ridurre il conflitto tra giovani lavoratori e senior.

Preview: il progetto per diagnosticare precocemente l'Alzheimer

Il Progetto PREVIEW, presentato nei giorni scorsi all’IRCCS Fondazione Don Gnocchi di Firenze, mira a individuare precocemente (nella fase preclinica) le persone che corrono il rischio di contrarre la malattia di Alzheimer. 

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una residenza per anziani di Como ha escogitato uno strumento per attenuare la solitudine dei propri ospiti che, causa Covid-19, non possono ricevere visite di familiari o amici. L’idea è venuta proprio all’operatrice della RSA che, nel marzo scorso, si era ammalata di Covid, ma aveva deciso di scrivere lettere ad alcune ospiti per salutarle a distanza.

 

Scritto da Desanti Gianni il 28/11/2020

Parola chiave: Integrazione, Residenza Sanitaria Assistenziale, Storie di vita

 

WINDTRE e Senior Italia FederAnziani rinnovano la propria collaborazione con l’iniziativa Più vicino a chi ami, volta ad avvicinare gli anziani al mondo del digitale.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 30/11/2020

Parola chiave: Cultura e informazione: fruizione e richiesta, Social Network, Tempo libero, hobbies, Uso dei servizi

 

Porta Girevole è un percorso laboratoriale di Welcom2019 che ha lo scopo di contrastare le nuove forme di solitudine, di chi non ha reti di riferimento, di chi non si sente parte, di chi non sa a chi chiedere, di chi è appena arrivato, attraverso azioni concrete.

 

Scritto da Enza Mathieu il 01/12/2020

Parola chiave: Integrazione, Rete dei servizi, integrazione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6345 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.