|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
27/12/2020

Fonte
spazio50

L'alimentazione sana è la chiave del benessere psicofisico

Il Covid ha cambiato anche le abitudini alimentari. É diminuita la convivialità, si invitano di rado persone a pranzo, si ha meno scelta per l'approvigionamento perché si ricercano supermercati vicini a casa e la solitudine conduce alla dieta con cibi precotti. Il Professor Trabucchi, però, presenta alcune note riguardanti le modalità per un’alimentazione equilibrata.

Una dieta corretta è importante per le persone di ogni età, ma soprattutto per l’anziano. Il primo passo da compiere è alimentarsi con una dieta ricca di sostanze con alto potere nutritivo, sopprimere gli alimenti troppo dolci (paste, caramelle, etc.) e le bevande troppo caloriche, evitare cibi troppo salati, ridurre l’alcool.

L’eccesso di cibo è sempre dannoso. Altrettanto pericoloso può essere il mangiare troppo poco. Una dieta ben bilanciata deve fornire quantità adeguate di vitamine, minerali, proteine e zuccheri. Inoltre, per soddisfare queste esigenze essa deve essere ricca di verdura e frutta fresca, di latticini poco grassi, di fagioli o carne, di pasta. 

Un organismo sano ha bisogno di vitamine e minerali: questi sono contenuti in quantità in frutta, verdura, carni e prodotti caseari.  Cibi ricchi di calcio non sono solo il latte ed il formaggio, ma anche le verdure verdi come il cavolo, le bietole, il radicchio. Anche le uova, i legumi e la frutta secca possono essere una buona fonte di calcio.

L’organismo ha anche bisogno di proteine per formare e mantenere la massa muscolare. È opportuno mangiare cibi ricchi di proteine due volte al giorno: a pranzo si consigliano la carne rossa, il pollame, il pesce, le uova. Per il pasto serale si suggeriscono i prodotti caseari, integrabili con legumi (fagioli, piselli).

grassi e gli zuccheri rappresentano la fonte principale di energia e sono perciò indispensabili nella dieta dell’anziano. È però necessario che gli alimenti che contengono grassi e zuccheri siano anche ricchi di vitamine, minerali e proteine.

In passato l’uso del caffè era fortemente sconsigliato, soprattutto alle persone anziane. Oggi si ritiene, invece, che nel soggetto sano il consumo di due, tre tazzine al giorno non è dannoso. Anzi, esso può costituire un utile completamento della dieta. Anche il vino può essere bevuto in quantità moderate (un bicchiere a pasto).


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Modello Salzgitter: la "casa" intergenerazionale dove costruire rapporti

Nella città tedesca di Salzgitter è stato avviato il progetto delle case intergernazionali: giovani, bambini e anziani si ritrovano in un centro di aggregazione aperto a tutti per contrastare l'individualisimo e creare dei rapporti sociali a protezione dei soggetti più vulnerabili.

Attrezzi dedicati agli anziani nei parchi

È statistico: le persone anziane tendono a fare poco movimento. Per combattere una pigrizia che nuoce alla salute e alla sanità pubblica, diverse città hanno dotato aree di parchi pubblici con attrezzi e dettagli pensati per loro.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

L’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina con il Comune di Trieste offre un servizio di assistenza telefonica gratuita a tutti gli anziani dell’ASL di riferimento attraverso il numero verde 800.544.544 attivo 24 ore su 24.

 

Scritto da Lacchi Nives il 19/06/2021

Parola chiave: Integrazione, Servizi assistenziali, Cultura e informazione: servizi, Rete dei servizi, integrazione, Solitudine

 

Il Rapporto sulla Sicurezza 2021 realizzato da Dekra (società tedesca che si occupa di testing, ispezione e certificazione nel settore automobilistico) evidenzia che aumentano gli anziani alla guida e che, di conseguenza, crescono i rischi di incidenti stradali in questa fascia di età.

 

Scritto da Lacchi Nives il 10/06/2021

Parola chiave: Guida automobilistica, Prevenzione, Sicurezza, misure di

 

Anche se il mondo cinematografico ha la tendenza ad assegnare ruoli di secondo piano agli attori senior, ci sono attori e attrici che, giunti alla maturità della loro carriera, vivono una seconda giovinezza professionale cavalcando il successo in televisione, teatro e spettacolo cinematografico.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 03/06/2021

Parola chiave: Cinema, Lavoro nella terza età

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6488 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.