|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
17/02/2021

Fonte
www.lanuovaferrara.gelocal.it

Lei mi parla ancora, un film di Pupi Avati che racconta una lunga storia d’amore

E’ uscito il nuovo film di Pupi Avati Lei mi parla ancora. Nel lungometraggio, tratto dall’omonimo libro di Giuseppe Sgarbi, Avati racconta la storia d’amore che ha scandito e accompagnato tutta la vita dell’autore e della moglie Rina Cavallini.

Ad interpretare i panni dello scrittore il compito è stato affidato a Lino Musella e a Renato Pozzetto, mentre quelli della moglie sono stati affidati a Isabella Ragonese e Stefania Sandrelli. A Fabrizio Gifuni il compito di impersonare Amicangelo, editor che aiuta l’anziano Sgarbi a superare la scomparsa della moglie attraverso la scrittura di un libro sulla loro storia d’amore.

 A indossare i panni di lui ci hanno pensato Lino Musella e Renato Pozzetto mentre quelli di lei sono stati affidati a Isabella Ragonese e Stefania Sandrelli. A Fabrizio Gifuni il compito di impersonare Amicangelo, editor che aiuta l’anziano Sgarbi a superare la scomparsa della moglie attraverso la scrittura di un libro sulla loro storia d’amore.

Nel cast ci sono anche Chiara Caselli, Alessandro Haber, Serena Grandi, Gioele Dix, Nicola Nocella, Giulia Elettra Gorietti.


(Tratto dall’articolo www.lanuovaferrara.gelocal.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Una raccolta online di immagini per rappresentare senza preconcetti l'anzianità

La fondazione benefica Centro per invecchiare meglio (finanziata dal National Lottery Community Fund e dalla rete governativa What Works Network) ha messo a disposizione gratuitamente una raccolta di immagini di anziani per contrastare le concezioni negative e i luoghi comuni sulla terza età.

Incontri ravvicinati del terzo tempo. Storie d'amore e quarantena

Siamo tutti a rischio, tutti impauriti o angosciati, tutti incerti, confusi, condizionati da un fiume di informazioni spesso contraddittorie. Uno shock nazionale, anzi mondiale. Colpevole: una nemica sconosciuta, dall'identità sfuggente. La malattia. Il contagio.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il progetto, promosso dalla fondazione europea Guido Venosta, coinvolge i radiotaxi milanesi 024040, 028585, 026969 e le associazioni di categoria Tam, SATaM, unione artigiani della provincia di Milano, Taxiservice, insieme a palazzo Marino. 

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 29/03/2021

Parola chiave: Anziano non autosufficiente, Bisogni degli anziani, Crisi economica, Epidemie, Rete dei servizi, integrazione

 

Il Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, ritiene che sia indispensabile potenziare la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione per poter meglio rispondere alle esigenze dei cittadini.

 

Scritto da Lacchi Nives il 28/03/2021

Parola chiave: Qualità dei servizi, Rete informatica, Tecnologia

 

Tutti i giovedì alle 15, su Google Meet, l'Associazione "I Ragazzi della Terza Età" organizza il programma di intrattenimento "I caffè della Valle". Un'iniziativa che nasce dalla necessità di continuare ad incontrarsi, divertendosi e condividendo esperienze e testimonianze con l’obiettivo di non smettere mai di imparare e di confrontarsi.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 24/03/2021

Parola chiave: Informatica, Internet, No profit, Volontariato a favore di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6441 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.