|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
12/03/2021

Fonte
www.tg24.sky.it.

Prevenzione più intensa e servizio sanitario potenziato: la ricetta dell'OMS contro la sordità

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato, in occasione della giornata mondiale dell’udito (World Hearing Day) celebrata il 3 marzo scorso, un rapporto secondo il quale entro il 2050 saranno quasi 2,5 miliardi le persone che avranno problemi di udito e almeno 700 milioni di loro necessiteranno di cure e riabilitazione.

L’indagine, oltre a evidenziare l’importanza del problema che comporta la perdita dell’udito, offre anche soluzioni e interventi che tutti i Paesi dovrebbero considerare per adeguare i propri sistemi sanitari alla prevenzione ampliando e investendo sull'accesso ai servizi di cura dell'orecchio e dell'udito.

Secondo il rapporto stilato dall’OMS, nella maggior parte dei Paesi del mondo la cura delle malattie dell'orecchio e ipoacusia (difficoltà nel percepire voci e suoni) non è ancora integrata nei sistemi sanitari nazionali e l’accesso ai servizi di assistenza è difficoltoso per chi soffre di queste patologie. A questo va aggiunta la scarsa documentazione che si ha del fenomeno dovuta anche al divario del numero di medici specialisti tra i vari Paesi. Tra quelli a più basso reddito, infatti, circa il 78% ha meno di uno specialista per milione di abitanti, il 93% ha meno di un audiologo e solo il 17% ha uno o più logopedisti sempre per lo stesso numero di pazienti.  


(Tratto dall’articolo www.tg24.sky.it.)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Lontano lontano

Di Gregorio, dopo il cinema, arriva alla letteratura con tre novelle che confermano il suo talento e sorprendono per la naturalezza. Sono storie di famiglie indolenti e camminate solitarie, di italiani medi che pensano soprattutto a se stessi, personaggi e situazioni che mai cadono nello stereotipo, tratteggiati in una lingua ricca e originale, in apparenza senza tempo, e che invece affonda nella contemporaneità, nei suoi problemi, nei suoi paradossi.

Cercando Grazia

Un racconto a due voci: quella di Federica, il datore di lavoro, e quella di Myrna, la badante della madre, ad alternarsi nella testimonianza asciutta e dolorosa della sua sofferenza.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il progetto, promosso dalla fondazione europea Guido Venosta, coinvolge i radiotaxi milanesi 024040, 028585, 026969 e le associazioni di categoria Tam, SATaM, unione artigiani della provincia di Milano, Taxiservice, insieme a palazzo Marino. 

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 29/03/2021

Parola chiave: Anziano non autosufficiente, Bisogni degli anziani, Crisi economica, Epidemie, Rete dei servizi, integrazione

 

Il Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, ritiene che sia indispensabile potenziare la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione per poter meglio rispondere alle esigenze dei cittadini.

 

Scritto da Lacchi Nives il 28/03/2021

Parola chiave: Qualità dei servizi, Rete informatica, Tecnologia

 

Tutti i giovedì alle 15, su Google Meet, l'Associazione "I Ragazzi della Terza Età" organizza il programma di intrattenimento "I caffè della Valle". Un'iniziativa che nasce dalla necessità di continuare ad incontrarsi, divertendosi e condividendo esperienze e testimonianze con l’obiettivo di non smettere mai di imparare e di confrontarsi.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 24/03/2021

Parola chiave: Informatica, Internet, No profit, Volontariato a favore di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6441 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.