|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
17/03/2021

Fonte
www.altraeta.it

I benefici del movimento

Camminare è importante, anche se lo si fa solo per pochi chilometri e in un periodo di tempo limitato. È quanto risulta da uno studio condotto su un gruppo di donne americane over 65. Un beneficio, però, che non giova solo per la componente femminile, ma può essere utile per chiunque voglia approfondire i benefici di una passeggiata.

I ricercatori affermano che, tra le donne over 65 statunitensi, una su quattro soffre di disabilità motoria: un fattore che costituisce il primo passo per la perdita di indipendenza di una persona.

La nuova ricerca dell’Università di San Diego in California ha cercato di indagare le migliori strategie per constrastare questa problematica. I risultati affermano che l’attività fisica di intensità leggera, inclusi lo shopping o una passeggiata informale, può conservare la mobilità nelle donne anziane e apportare numerosi benefici. Il campione preso in esame ha trascorso un tempo medio di 4,8 ore al giorno facendo attività fisica leggera, compreso il movimento in casa. Un impegno che ha portato numerosi benefici per il fisico e una migliore salute cardiovascolare.

Una breve passeggiata all’aperto non è solo una scusa per uscire, ma un'opportunità per restare in forma e in salute.


(Tratto dall’articolo www.altraeta.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il futuro è vicinissimo con i badanti digitali

Studiato per aiutare i pazienti e i caregiver nell'ambito delle malattie neurodegenerative, Domino-Health è un dispositivo sviluppato dalla startup calabrese DOM-Ino Labs s.r.l, facente parte del Polo di Innovazione "Cassiodoro".

Pensioni: nel 2020 liquidati circa 18 milioni di assegni

L’Osservatorio sulle pensioni dell’Inps ha diffuso i dati al 1° gennaio 2021 relativi alle pensioni. Predominano gli assegni delle gestioni dei dipendenti privati, di vecchiaia e invalidità civile. La maggior parte delle pensioni, inoltre, è stata erogata al Nord, a uomini con un’età media di 74 anni. Se si guarda agli importi, invece, il divario di genere si accentua.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una delle principali priorità dei lavoratori è quella di prepararsi al momento del pensionamento, a prescindere dalla carriera lavorativa intrapresa, e la città e il Paese di residenza possono fare la differenza nel determinare lo stile di vita che si può avere una volta pensionati.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/07/2021

Parola chiave: Analisi comparative, Pensionamento, problemi del, Qualità della vita

 

Milano 2035 è un progetto che prevede il raggiungimento di vari obiettivi intergenerazionali, tra cui il cohousing, il riciclo e il volontariato.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Cohousing, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Rapporti intergenerazionali

 

Le persone che hanno superato i 60 anni sono solite a manifestare disturbi del sonno. Il disturbo più frequente è l'insonnia, che può essere causato da origini psicologiche (ansia, depressione, cambio di abitudini); cliniche (dolori o assunzione di farmaci); oppure legate allo stile di vita (alcol, caffè, fumo). Infine, un ruolo importante è dettato anche dall'ambiente di riposo: un letto non confortevole, la temperatura, la luce o il suono di sottofondo.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Disturbi del sonno, Farmaci, Stili di vita

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6499 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.