|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
24/03/2021

Fonte
www.askanews.it

Il potere anti-aging delle mandorle: lo studio dalla California

Una ricerca condotta dall'Università della California, a partire dal 2019, ha dimostrato che mangiare mandorle, in sostituzione a snack di pari contenuto calorico, apporta dei benefici per le donne in menopausa come la riduzione delle rughe e il miglioramento delle pigmetnazione cutanea.

In questo studio, 49 donne sane in post menopausa, con pelle caratterizzata da una maggiore tendenza a scottarsi a causa dell’esposizione al sole, hanno completato lo studio. Le partecipanti sono state assegnate in modo casuale a uno dei due gruppi: nel gruppo di intervento, le donne mangiavano mandorle come spuntino, per il 20% del loro apporto calorico giornaliero totale, o 340 calorie al giorno in media. Il gruppo di controllo, invece, ha mangiato uno spuntino di pari calorie, che allo stesso modo rappresentava il 20% delle calorie giornaliere: una barretta di fichi, una barretta di cereali o salatini.

A parte questi snack, le partecipanti allo studio hanno seguito la loro normale dieta e non hanno mangiato frutta a guscio o prodotti che ne contenessero.Le valutazioni della pelle sono state effettuate all’inizio dello studio e di nuovo a 8, 16 e 24 settimane. In ciascuno di questi esami, le rughe del viso e l’intensità della pigmentazione del viso sono state valutate utilizzando l’imaging facciale ad alta risoluzione e tecniche 3-D di misurazione del viso. Sono state valutate anche l’idratazione della pelle, la perdita di acqua transepidermica (TEWL) e l’escrezione di sebo.

I ricercatori hanno riscontrato una riduzione statisticamente significativa della gravità delle rughe nel gruppo che consumava mandorle: a 16 settimane una riduzione del 15% e a 24 settimane una riduzione del 16%. Un miglioramento avuto anche per quanto riguarda la pigmentazione cutanea con il risultato di un aspetto del viso più uniforme rispetto ai soggetti che consumano quotidinamente snack di altro tipo.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Nero è il cuore del papavero

È un libro che insegue le tracce della memoria, attraverso la figura di un padre che non c’è più, ma di cui restano i gesti, le parole, le abitudini. È la fine di un mondo contadino che s’intreccia ai profumi, agli odori, rumori, colori scomparsi dalla realtà ma non dalla memoria.

Smart Bear, un progetto europeo di prevenzione

Sarà attivo fino al 2023 il progetto Smart Bear (Smart Big Data Platform to Offer Evidence-based Personalised Support for Healthy and Independent Living at Home) che vede coinvolti 27 partners da 11 nazioni.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il progetto, promosso dalla fondazione europea Guido Venosta, coinvolge i radiotaxi milanesi 024040, 028585, 026969 e le associazioni di categoria Tam, SATaM, unione artigiani della provincia di Milano, Taxiservice, insieme a palazzo Marino. 

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 29/03/2021

Parola chiave: Anziano non autosufficiente, Bisogni degli anziani, Crisi economica, Epidemie, Rete dei servizi, integrazione

 

Il Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, ritiene che sia indispensabile potenziare la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione per poter meglio rispondere alle esigenze dei cittadini.

 

Scritto da Lacchi Nives il 28/03/2021

Parola chiave: Qualità dei servizi, Rete informatica, Tecnologia

 

Tutti i giovedì alle 15, su Google Meet, l'Associazione "I Ragazzi della Terza Età" organizza il programma di intrattenimento "I caffè della Valle". Un'iniziativa che nasce dalla necessità di continuare ad incontrarsi, divertendosi e condividendo esperienze e testimonianze con l’obiettivo di non smettere mai di imparare e di confrontarsi.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 24/03/2021

Parola chiave: Informatica, Internet, No profit, Volontariato a favore di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6441 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.