|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
24/03/2021

Fonte
www.spazio50.org

Priorità nella somministrazione del vaccino anti Covid a chi bada alle persone più fragili

I familiari conviventi, i caregiver e i badanti avranno priorità nella somministrazione del vaccino anti-Covid al fine di preservare le persone più fragili di cui si prendono cura.

La dichiarazione rilasciata qualche giorno fa dal Generale Figliuolo, Commissario per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica, oltre a soddisfare le richieste di DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico), che da tempo chiedeva di vaccinare tutti i lavoratori domestici, dà tempi certi sulla distribuzione del vaccino a queste categorie.


(Tratto dall’articolo www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Curare la malattia mentale attraverso l'arte: una sfida vincente

Antenna Anziani, l’associazione per la promozione della domiciliarità e per il sostegno della persona anziana o in difficoltà, ha recentemente pubblicato "Un soffio d’arte", libro che raccoglie le opere di Portieri Valter e Tonetta Enrico, entrambi pazienti del Dipartimento di salute mentale di Belluno.

Noi e il Piano di Ripresa e Resilienza

Stiamo vivendo in un momento di grande incertezza, ma anche di qualche speranza. Da una parte si incomincia ad intravvedere la possibilità che la vaccinazione di massa cambi la nostra vita. Dall’altra, non sembra che tutti i nostri connazionali stiano capendo che stiamo costruendo il nostro futuro… la retorica, vuota ed egoista, della libertà, per alcuni vale di più della logica della generosità, dei sacrifici per il bene comune!

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Uno studio effettuato dall'Università di York ha rilevato che il ballo, praticato settimanalmente, aiuta gli ammalati di Parkinson. Gli autori hanno scoperto che si riducono le disabilità motorie e si registra un miglioramento significativo nelle aree correlate alla parola, ai tremori, all’equilibrio e alla rigidità.

 

Scritto da Desanti Gianni il 31/07/2021

Parola chiave: Malattia di Parkinson, Riabilitazione, Danza, canto, recitazione, musica

 

L'Irlanda, con i fondi che la UEFA devolve ogni anno a favore di attività di responsabilità sociale, ha dato vita al progetto Walking Football per adattare le modalità di gioco ai ritmi più lenti dei senior.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 30/07/2021

Parola chiave: Attività fisica

 

Wally Funk, classe 1939, è una pioniera delle pari opportunità. Da sempre si è occupata di attività di studio e di lavoro prettamente maschili, come il suo desiderio di diventare astronauta. Il coronamento di questa esperienza spaziale si è avuta, però, solo quest'anno grazie a Jeff Besoz.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 30/07/2021

Parola chiave: Storie di vita, Viaggio

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6507 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.