|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.spazio50.org
29/03/2021

Ecco Kerubin, l'angelo custode digitale dei pazienti anziani e domiciliati

Arriva da Napoli “l’angelo custode” digitale dei pazienti in cura fra le mura domestiche. Il progetto si chiama Kerubin ed è stato sviluppato da una start-up nata nel 2020 con l’obiettivo non solo di fornire un utile dispositivo terapeutico ai malati domiciliati, ma una vera e propria terapia digitale.

Per il team medico coinvolto, l’accesso alle funzionalità è possibile dalla postazione di lavoro attraverso un’applicazione web dotata di un cruscotto di monitoraggio, disponibile anche in mobilità, che consente il controllo costante del trattamento e la farmacovigilanza h24. Per il paziente e il caregiver c’è invece un‘App dedicata, facilmente utilizzabile anche da chi ha poca dimestichezza con la tecnologia, e disponibile su tutti i modelli di smartphone.

Attraverso l’applicazione, il malato e chi si dedica ad assisterlo possono comunicare le informazioni necessarie al medico per il monitoraggio, così come ricevere informazioni utili come l’orario e il tipo di farmaco da assumere. 

Con la diffusione della pandemia, esperienze come quella di Kerubin sono sempre più centrali nell’innovazione sanitaria, ma ancora un territorio poco esplorato.


(Fonte: www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Un aiuto dalla cromoterapia

La cromoterapia è considerata una forma di medicina alternativa e consiste nell’utilizzo dei colori – per l’illuminazione, per la decorazione delle pareti e gli arredi delle stanze – a fini terapeutici. La scelta dei colori può aiutare nella cura della malattia di Alzheimer.

Qualcosa è cambiato

Melvin Udall, uno scrittore nevrotico, misantropo, razzista è un campionario di sgradevoli difetti. Maltratta la vicina di casa, offende il pittore gay. Non solo! Gli butta l’amato cagnolino giù per la colonna dei rifiuti; irrita chiunque nel ristorante dove pranza, pretendendo, inoltre, di essere servito sempre dalla medesima cameriera. Lo scrittore è Jack Nicholson, la cameriera Helen Hunt.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Un'alimentazione adeguata è uno degli aspetti più importanti per preservare la salute e l'autonomia dell'anziano. Eppure la malnutrizione riguarda il 3-4% dei soggetti anziani che vivono a casa loro fino ad arrivare al 70% di quelli ospitati in strutture di lungodegenza e Rsa.

 

Ansa Salute News, www.federfarma.it, 11/06/2021

Parola chiave: Alimentazione, Residenza Sanitaria Assistenziale

 

L'agenzia Moody's prevede che, nei prossimi anni, Italia e Spagna saranno i paesi che più spenderanno in sanità con un aumento rispettivamente del 13% e del 18%.

 

D'Agostino Annarita, www.spazio50.org, 19/05/2021

Parola chiave: Atteggiamento verso invecchiamento, Costi sanitari e assistenziali, Analisi demografica, Ricerca

 

I senior ostili alle tecnologie? Niente affatto! In questo periodo, complice anche la pandemia, è sempre in crescita la domanda di servizi digitali da parte degli anziani. Lo sostiene una ricerca presentata dall’Università di Milano Bicocca.

 

Vinci Romina, www.spazio50.org, 18/05/2021

Parola chiave: Rapporti intergenerazionali, Tecnologia, Digital divide, Informatica

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 163 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.