|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.spazio50.org
27/03/2021

In famiglia e fuori: coltivare relazioni positive a tutte le età

Ogni persona nasce, vive e invecchia in un ambiente, protettivo o nemico, a seconda degli eventi e della capacità di costruire legami o abbandoni. Però, gli umani sono sempre creature sociali. Nel suo ultimo webinar su Zoom - I webinar di Spazio50, il Professor Marco Trabucchi ha parlato proprio di relazioni, di come gestirle e imparare a coltivarle.

Ognuno di noi, nelle ore di veglia, è per l’80% del tempo a contatto con gli altri. Se si è convinti che la comunità in cui si vive è essenziale per il bene di tutti i suoi componenti, ma nello stesso tempo si è coscienti che può essere soggetta a momenti di crisi e di difficoltà, è fondamentale superare ogni controversia o incertezza per mantenerla viva e possa arricchirsi della presenza di ognuno.

Non tutti condividono il pensiero che sia opportuno spendere tempo per coltivare rapporti e relazioni positive all’interno della famiglia, dell’ambiente di lavoro e negli altri diversi tempi della propria esistenza. Spesso diventa inutile ribattere a questa impostazione di vita attraverso un approccio morale ma sarà più proficuo far notare quale saranno i vantaggi che si avranno sulla salute e sul benessere della mente.

Marco Trabucchi ha stilato un elenco in cui riassume i 7 punti importanti per chi intende, a qualsiasi età, instaurare relazioni significative:

  1. Essere generosi con sé stessi e con gli altri
  2. Essere sempre attenti all’altro, con la curiosità di chi vuole trovare punti di appoggio per una relazione significativa
  3. Non cercare di vedere subito i vantaggi di un rapporto amicale
  4. Saper perdonare il partner in famiglia e fuori per eventuali momenti di disattenzione
  5. Talvolta la relazione non richiede parole, ma solo ascolto
  6. La relazione deve essere sempre gentile, perché la gentilezza esprime in modo comprensibile il desiderio di costruire un rapporto
  7. La relazione, infine, deve essere inquieta, mai soddisfatta del livello raggiunto nel contatto con l’altro.

(Fonte: www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il successo degli attori senior

Anche se il mondo cinematografico ha la tendenza ad assegnare ruoli di secondo piano agli attori senior, ci sono attori e attrici che, giunti alla maturità della loro carriera, vivono una seconda giovinezza professionale cavalcando il successo in televisione, teatro e spettacolo cinematografico.

Avanti, parla

Giovanna ha i capelli bianchi, però lunghissimi e folti. Vive in un bell’appartamento che guarda il fiume, nel centro di Roma, ma è un’operaia in pensione. In un tempo in cui tutti inseguono il successo, la popolarità, lo svago lei vive sola, non parla con nessuno, non va mai in vacanza.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Un'alimentazione adeguata è uno degli aspetti più importanti per preservare la salute e l'autonomia dell'anziano. Eppure la malnutrizione riguarda il 3-4% dei soggetti anziani che vivono a casa loro fino ad arrivare al 70% di quelli ospitati in strutture di lungodegenza e Rsa.

 

Ansa Salute News, www.federfarma.it, 11/06/2021

Parola chiave: Alimentazione, Residenza Sanitaria Assistenziale

 

L'agenzia Moody's prevede che, nei prossimi anni, Italia e Spagna saranno i paesi che più spenderanno in sanità con un aumento rispettivamente del 13% e del 18%.

 

D'Agostino Annarita, www.spazio50.org, 19/05/2021

Parola chiave: Atteggiamento verso invecchiamento, Costi sanitari e assistenziali, Analisi demografica, Ricerca

 

I senior ostili alle tecnologie? Niente affatto! In questo periodo, complice anche la pandemia, è sempre in crescita la domanda di servizi digitali da parte degli anziani. Lo sostiene una ricerca presentata dall’Università di Milano Bicocca.

 

Vinci Romina, www.spazio50.org, 18/05/2021

Parola chiave: Rapporti intergenerazionali, Tecnologia, Digital divide, Informatica

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 163 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.