|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
31/05/2021

Fonte
www.spazio50.org

Ancora difficile visitare gli anziani nelle case di riposo

Nonostante le nuove decisioni del Governo, è ancora problematico visitare gli anziani ricoverati nelle case di riposo. A spiegarclo è Antonio Burattini, presidente del Comitato Anchise, che, da tempo, si adopera per restituire alle famiglie il diritto di ricongiungersi.

Viene lasciata un'ampia discrezionalità al direttore sanitario delle RSA, ma il vero problema sono poi le strutture non sempre organizzate in modo tale da permettere l’ingresso alle persone: i locali e il personale, infatti, non sono sempre in grado di gestirle.

Inoltre, gli ingressi si effettuano spesso con la vecchia metodologia: distanziati, con una finestra in mezzo, con la possibilità di visita per due persone ogni otto/dieci giorni.


(Tratto dall’articolo www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il segreto dell'eterna giovinezza dei muscoli è nel praticare sport con continuità nell'arco di tutta la vita.

Un recente studio dell'Institute of Sports Medicine di Copenhagen, conferma che gli anziani che si sono tenuti in allenamento tutta la vita hanno muscoli più sani e forti rispetto a quelli dei coetanei ma anche dei giovani sedentari. 

Molti anziani troppo sovente dimenticano di assumere i farmaci prescritti

Da un’indagine del Centro Studi di Senior Italia FederAnziani emerge che quattro anziani su dieci non assumono con regolarità i farmaci prescritti, e uno su tre ammette di dimenticarne spesso l’assunzione.

Un problema che si conferma piaga per il sistema salute, incrementato nell’ultimo biennio dalle conseguenze della pandemia.
Proprio per questo il 49,8% della popolazione anziana ritiene che sarebbe utile l’aiuto di uno strumento o di una persona che ricordi loro di assumere le terapie.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I senior di oggi sono sempre più attivi: si dedicano al volontariato, alla cura della famiglia , ai viaggi.

 

Scritto da Enza Mathieu il 10/05/2022

Parola chiave: Invecchiamento attivo

 

La retinopatia diabetica è una conseguenza che colpisce il 30% dei pazienti diabetici. Molto importante è la prevenzione: con una procedura non invasiva è possibile diagnosticare la patologia ed evitare complicanze ulteriori al paziente che possono condurre fino alla ceceità.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 14/07/2022

Parola chiave: Esami diagnostici

 

Il Politecnico di Milano ha sviluppato un innovativo dispositivo tecnologico, per utilizzo industriale, destinato allo studio di nuovi farmaci per il trattamento di patologie cerebrali come la malattia di Alzheimer o il morbo di Parkinson.

 

Scritto da Desanti Gianni il 15/07/2022

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Tecnologia

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6665 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.