|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
30/07/2021

Walking Football, camminando col pallone da calcio

L'Irlanda, con i fondi che la UEFA devolve ogni anno a favore di attività di responsabilità sociale, ha dato vita al progetto Walking Football per adattare le modalità di gioco ai ritmi più lenti dei senior.

Il Walking Football si può tradurre letteralmente con "calcio che cammina", una forma di gioco senza contatto che si può praticare su larga e piccola scala, in campi aperti o al chiuso.

Iniziato a livello locale, il progetto grazie ai fondi UEFA si è allargato su scala nazionale e, grazie ad eventi come il Walinkg Football Festival di Dublino, gli anziani hanno potuto allargare la rete amicale e sfidare decine di squadre amatoriali.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Qualcosa è cambiato

Melvin Udall, uno scrittore nevrotico, misantropo, razzista è un campionario di sgradevoli difetti. Maltratta la vicina di casa, offende il pittore gay. Non solo! Gli butta l’amato cagnolino giù per la colonna dei rifiuti; irrita chiunque nel ristorante dove pranza, pretendendo, inoltre, di essere servito sempre dalla medesima cameriera. Lo scrittore è Jack Nicholson, la cameriera Helen Hunt.

Gli anziani e la Bibbia. Letture spirituali della vecchiaia

«Il numero degli anziani è cresciuto. La loro età media si è innalzata. È la realizzazione di un sogno antico dell’umanità: vivere a lungo, allontanare le frontiere della morte il più in avanti possibile, una vera “benedizione”. Ma non possiamo nasconderci un paradosso: tale benedizione è divenuta una “maledizione” in parecchi casi. Un dramma per tanti. È un problema sociale complessivo».

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Eurostat ha analizzato l’indice di dipendenza degli anziani, vale a dire il rapporto tra persone in età lavorativa (20-64) e persone over 65. L’Italia è tra i paesi con il rapporto di dipendenza più elevato insieme a Germania, Grecia, Spagna, Francia, Portogallo e Finlandia.

 

Scritto da Desanti Gianni il 15/10/2021

Parola chiave: Analisi demografica, Europa, Politiche riferite alla popolazione anziana, Ricerca

 

Uno studio condotto dal professor Alfredo Berardelli, I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS) e Università Sapienza di Roma, pubblicato sulla rivista Scientific Reports, ha evidenziato che i pazienti affetti da malattia di Parkinson, nelle forme moderata e avanzata, presentano nella loro saliva un livello di caffeina inferiore rispetto alle persone sane.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 16/10/2021

Parola chiave: Malattia di Parkinson, Stili di vita, Alimentazione, Ricerca

 

Dedico un pensiero particolare nell’editoriale di questo mese ai volontari che finora hanno lavorato negli hub vaccinali: Alpini, Associazioni d’arma, Protezione Civile, Ordine di Malta e Cisom), altri gruppi di volontariato (Avo, Amo la vita, le Misericordie, le varie croci, gli scout, ecc.). Senza retorica, posso dire infatti che questa ricchezza di libere volontà merita grande ammirazione.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 14/10/2021

Parola chiave: No profit, Rete sociale, Vaccinazioni, Volontariato di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6518 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.