|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
09/12/2021

Fonte
www.altraeta.it

La sordità può essere superata con diagnosi precoci e strumenti personalizzati

A livello mondiale sono più di 460 milioni le persone che soffrono di una perdita uditiva invalidante.

La maggior parte di loro ha più di 65 anni e manifesta problemi uditivi in forme più o meno gravi.
Questa problematica ha conseguenze negative sullo stile di vita degli anziani perché, oltre ad avere un forte impatto sulle capacità comunicative, può portare la persona a sentirsi sola e frustrata.

Per superare questo problema è importante sapere che non si è di fronte a una condizione irreversibile ma che gli studi fatti e i processi tecnologici raggiunti permettono di risolvere la situazione attraverso mezzi adeguati e personalizzati. L’incoraggiamento dei familiari è essenziale per indirizzare la persona anziana a rivolgersi con tempestività ad uno specialista che saprà indicare la migliore soluzione.


(Tratto dall’articolo www.altraeta.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Per gli over 50 è fondamentale il consumo di proteine

Per gli over 50 è fondamentale non trascurare il consumo delle proteine che, insieme a lipidi e a carboidrati, fanno parte del gruppo dei macronutrienti di cui il corpo ha bisogno quotidianamente. Le giuste proporzioni secondo tabelle specifiche sono: il 55/60% delle calorie quotidiane deve provenire dai carboidrati, il 15-20% dalle proteine e il 25-30% dai grassi.

Frutta, verdura e legumi per ridurre il rischio di demenza

Una dieta che include più frutta, verdura, legumi, tè e caffè aiuta a ridurre il rischio di ammalarsi di demenza. Lo studio, condotto dai ricercatori del National and Kapodistrian University di Atene, ha mostrato che per le persone di età avanzata prediligere, a tavola, carboidrati raffinati, carne rossa e lavorata, bibite e fritti triplica il rischio di ammalarsi di demenza.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Toronto - 1921. Due ricercatori estraggono dal pancreas di un cane l'insulina e ne testano gli effetti.

Nel 2019 le persone affette da diabete in Italia sono più di tre milioni e mezzo, per quanto riguarda il target specifico gli uomini sono più colpiti rispetto alle donne (6,2% contro 5,5%) e con una prevalenza nella fascia di età 75-79 anni.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 22/01/2022

Parola chiave: diabete

 

Siobhan Daniels è un'ex giornalista londinese della BBC che due anni fa, nel pieno del lockdown, ha deciso di mollare le comodità del suo appartamento e di vendere i suoi averi per intraprendere una vita all'insegna della scoperta del mondo sul proprio camper.

Oggi ha 62 anni e partendo dal suo appartamento nel Kent ha viaggiato in Thailandia, in Argentina, in Nuova Zelanda.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 22/01/2022

Parola chiave: Stili di vita, Storie di vita, Viaggio

 

Tra la Lunigiana e la provincia di La Spezia una rete di iniziative è tenuta assieme da un filo rosso: garantire la permanenza dell’anziano nel proprio contesto di vita, offrire un supporto (anche ai familiari) per ricostruire relazioni sociali interrotte dalla pandemia. A metterla in campo ci pensa il connubio tra i Comuni e le organizzazioni del Terzo Settore.

 

Scritto da Desanti Gianni il 19/01/2022

Parola chiave: Assistenza Domiciliare Integrata, Rete dei servizi, integrazione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6573 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.