|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
19/12/2021

Fonte
www.altraeta.it

Ancora molta diffidenza sull’uso della telemedicina

Gli eventi che hanno caratterizzato il settore della sanità a livello globale tra il 2019 e il 2020 hanno cambiato la percezione delle persone nei confronti dei servizi sanitari. Le organizzazioni mediche si sono adattate alle nuove condizioni e oggi, il 56% sta pianificando di aumentare i propri investimenti in soluzioni di telemedicina e assistenza virtuale.

A seguito di una indagine per opera di Kaspersky emerge che il 40% degli intervistati crede che entro i prossimi 5 anni i servizi di telemedicina porteranno numerosi benefici in campo sanitario e le motivazioni vengono date dal risparmio di tempo e denaro e dalla possibilità  di scegliere specialisti più esperti da consultare.
Tuttavia emergono alcune obiezioni, tra le quali il rispetto della privacy; infatti  la ricerca conferma che la sicurezza della telemedicina rappresenta un problema sia per i fornitori che per gli utenti.


(Tratto dall’articolo www.altraeta.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Cohousing a Brindisi

É stata inaugurata a Brindisi una casa dedicata ad over 65 autosufficienti che decidono di iniziare un’esperienza di coabitazione per abbattere le spese quotidiane e, soprattutto, la solitudine. É un’idea che sta lentamente conquistando le nostre città ispirandosi alle realtà consolidate del Nord Europa.

Gli scienziati di Leicester studiano il vaccino contro l’Alzheimer

Il vaccino contro l’Alzheimer potrebbe essere più vicino. I ricercatori di Stati Uniti e Germania, infatti, hanno completato con successo una serie di sperimentazioni che sembrano invertire la perdita di memoria nei topi. Nelle cavie il vaccino ha attivato la risposta immunitaria e ha contribuito a ripristinare la funzione dei neuroni, aumentando il metabolismo del glucosio nel cervello.

L’immunizzazione agirebbe nel bloccare l’accumulo di un tipo di proteina beta amiloide che tende a crescere nelle persone affette da demenza impedendo la comunicazione tra i neuroni.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Toronto - 1921. Due ricercatori estraggono dal pancreas di un cane l'insulina e ne testano gli effetti.

Nel 2019 le persone affette da diabete in Italia sono più di tre milioni e mezzo, per quanto riguarda il target specifico gli uomini sono più colpiti rispetto alle donne (6,2% contro 5,5%) e con una prevalenza nella fascia di età 75-79 anni.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 22/01/2022

Parola chiave: diabete

 

Siobhan Daniels è un'ex giornalista londinese della BBC che due anni fa, nel pieno del lockdown, ha deciso di mollare le comodità del suo appartamento e di vendere i suoi averi per intraprendere una vita all'insegna della scoperta del mondo sul proprio camper.

Oggi ha 62 anni e partendo dal suo appartamento nel Kent ha viaggiato in Thailandia, in Argentina, in Nuova Zelanda.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 22/01/2022

Parola chiave: Stili di vita, Storie di vita, Viaggio

 

Tra la Lunigiana e la provincia di La Spezia una rete di iniziative è tenuta assieme da un filo rosso: garantire la permanenza dell’anziano nel proprio contesto di vita, offrire un supporto (anche ai familiari) per ricostruire relazioni sociali interrotte dalla pandemia. A metterla in campo ci pensa il connubio tra i Comuni e le organizzazioni del Terzo Settore.

 

Scritto da Desanti Gianni il 19/01/2022

Parola chiave: Assistenza Domiciliare Integrata, Rete dei servizi, integrazione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6573 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.