|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
06/01/2022

Fonte
www.spazio50.org

Alberi di Natale all'uncinetto

Nonne d’Italia all’opera con lana e uncinetto per realizzare l’albero di Natale nella propria città.

Sono le associazioni 'Il filo di Arianna’ e 'Le radici del sud' a promuovere l’iniziativa che ha coinvolto le nonne che, con pazienza e maestria, hanno realizzato centinaia di tessere all’uncinetto per regalare una storia di Natale decisamente originale: una vera opera d’arte che dallo scorso 5 dicembre campeggia in Piazza Italia, nel comune di Ostuni, in Puglia.

A loro si sono aggiunte le volontarie di Inzago, in provincia di Milano: con 950 ore di lavoro e 62 km di filo di lana le nonne hanno realizzato il loro abete di Natale collocato in piazza Maggiore.

261 sono le donne di Modena che hanno dato vita all’albero alto 12 metri che ha richiesto 90 chili di lana e campeggia nella piazza della città; alla sua accensione ha partecipato anche il presidente della Regione Stefano Bonaccini.


(Tratto dall’articolo www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il lavoro aiuta a combattere l'invecchiamento

Tenere allenata la mente contrasta l'invecchiamento cognitivo, alcuni ricercatori dell'Università di Padova e dell'Ospedale San Camillo di Venezia hanno studiato se esiste un'associazione tra lavoro e decadimento cognitivo .

Lo studio ha preso in esame un campione molto ampio, che è stato inizialmente diviso in tre gruppi: a rischio declino cognitivo, con lieve declino e con declino avanzato. Nella seconda fase, molti anni dopo, i soggetti sono stati accorparti in "resistenti" e "in declino".

Una piattaforma per ridurre il fenomeno del turnover e facilitare la ricerca dei caregiver

Badacare è una startup a vocazione sociale nata all'interno dell'Università di Torino che permette alle famiglie di tutta Italia di incontrare assistenti familiari con esperienza lavorativa e referenze verificate.

Ad affiancare le famiglie nella scelta non interviene solo la sofisticata piattaforma, ci sono infatti anche figure professioniste che aiutano e semplificano il processo di selezione: i Care Manager.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I senior di oggi sono sempre più attivi: si dedicano al volontariato, alla cura della famiglia , ai viaggi.

 

Scritto da Enza Mathieu il 10/05/2022

Parola chiave: Invecchiamento attivo

 

La retinopatia diabetica è una conseguenza che colpisce il 30% dei pazienti diabetici. Molto importante è la prevenzione: con una procedura non invasiva è possibile diagnosticare la patologia ed evitare complicanze ulteriori al paziente che possono condurre fino alla ceceità.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 14/07/2022

Parola chiave: Esami diagnostici

 

Il Politecnico di Milano ha sviluppato un innovativo dispositivo tecnologico, per utilizzo industriale, destinato allo studio di nuovi farmaci per il trattamento di patologie cerebrali come la malattia di Alzheimer o il morbo di Parkinson.

 

Scritto da Desanti Gianni il 15/07/2022

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Tecnologia

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6665 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.