|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.spazio50.org
26/12/2021

Volontariato intergenerazionale: le amicizie nate durante la pandemia

La pandemia non ha registrato solo aspetti negativi; è stata anche un'opportunità per sviluppare rapporti intergenerazionali tra giovani e anziani. Spesso l’incontro tra persone di età diverse può nascere in contesti di solidarietà come è accaduto in questi ultimi venti mesi.

Secondo gli ultimi dati raccolti da Uk Civic Almanac 2021, nel Regno Unito le persone che più si sono dedicate ad attività solidali all’inizio della crisi del Covid sono state proprio i ragazzi fra i 18 e i 24 anni e gli over 65. Due generazioni che inevitabilmente si sono ritrovate a lavorare fianco a fianco, come forse non avevano mai avuto l’occasione di fare in precedenza. Nell'articolo sono riportate molte testimonianze in proposito.

"Esiste un’alleanza naturale tra persone molto anziane e molto giovani di cui non si parla abbastanza – ha spiegato Peter Beresford, professore emerito di politica sociale presso la Brunel University di Londra ed ex direttore del Centre for Citizen Participation – e il legame si forma in modo più naturale quando la condivisione non è necessariamente legata alla propria quotidianità”.

 


(Fonte: www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Al centro delle cure di domani ci sarà il paziente fragile

In Italia circa 14 milioni di persone hanno un'età superiore ai 65 anni, di questi 3,8 sono disabili. Per costruire un servizio adeguato a queste persone si inizia valutandone la situazione individuale per stimare il livello di fragilità e di inserimento in una comunità.

Il rifiuto di Elisabetta II: "Siamo vecchi quando ci sentiamo tali"

Da 29 anni il mensile inglese The Oldie (Il Vecchietto, ndr), che si proclama “la rivista più originale della nazione”, intrattiene i suoi lettori trattando il tema dell’anzianità con “arguzia e buon senso”. Il riconoscimento, tra il serio e il faceto, viene annualmente assegnato agli esponenti della generazione anziana che più si sono distinti in ambito pubblico.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Sembra che l’impiego di un assistente vocale come Alexa possa aiutare a ridurre il senso di solitudine degli anziani. A dirlo è uno studio condotto dal Centro di ricerca dell’Università Cattolica EngageMinds HUB, in collaborazione con DataWizard e con il contributo di Amazon. 

 

Concilio Anna Grazia, www.spazio50.org, 04/01/2022

Parola chiave: Benessere, Tecnologia

 

La pandemia non ha registrato solo aspetti negativi. Secondo gli ultimi dati raccolti da Uk Civic Almanac 2021, nel Regno Unito le persone che più si sono dedicate ad attività solidali all’inizio della crisi del Covid sono state proprio i ragazzi fra i 18 e i 24 anni e gli over 65.

 

Romano Ilaria, www.spazio50.org, 26/12/2021

Parola chiave: Epidemie, Rapporti intergenerazionali, Amicizia, Volontariato a favore di anziani

 

Al CNEL è stato presentato il libro " Ipotesi per il futuro degli anziani. Tecnologie per l’autonomia, la salute e le connessioni sociali" che vede come curatori il Prof. Marco Trabucchi e Carlo Sangalli. A condurre l’incontro è stata Barbara Carfagna, giornalista, autrice e conduttrice di “Codice: la vita è digitale”, un programma televisivo di divulgazione scientifica, tecnologica e sociale in onda su Rai1.

Le innovazioni tecnologiche di cui si parla nel libro influiscono sulla qualità della vita e sulla salute della persona anziana.

 

Russo Linda, www.spazio50.org, 15/12/2021

Parola chiave: Strumenti informatici e telefonia, Tecnologia, Telemedicina

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 179 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.