|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
20/03/2022

Fonte
www.spazio50.org

Tramite un'app sarà possibile conoscere i dettagli della propria pensione

A partire dallo scorso gennaio l’Inps ha istituito una video guida personalizzato che consente ai nuovi pensionati di avere tutte le informazioni in occasione della prima liquidazione dell’importo spettante.

L’avviso potrà essere visualizzato collegandosi tramite le proprie credenziali SPID,CIE e CNS  al portale e da qui alla propria area riservata MyINPS.

Il pensionato sarà così in grado di conoscere tutte le informazioni relative al proprio assegno: dall’importo, al metodo di calcolo, alle eventuali variazioni, alla tassazione applicata.

Chi è registrato sull’applicazione dei servizi pubblici ‘IO’ riceverà una notifica direttamente sullo smartphone.


(Tratto dall’articolo www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Regione Lazio: uno studio rivela le lacune assistenziali

Uno studio, per conto della Regione Lazio e pubblicato su Healthcare, ha misurato il tasso di entrata in struttura residenziale di un campione rappresentativo della popolazione anziana residente in regione. Tale valore rappresenta una rilevante informazione di partenza, che include anche le entrate in casa di riposo e non solo in RSA. E’ emerso che in RSA o in casa di riposo non vanno solo i più malati, ma anche chi, in presenza di compromissioni modeste dell’autosufficienza, non è in grado di sopperire attraverso le proprie risorse socio-economiche o i servizi che il sistema pubblico offre.

IL RAPPORTO TRA ANZIANI E NUOVE TECNOLOGIE

Un’indagine condotta in collaborazione tra la Scuola Superiore di Pisa e il Laboratorio di tecnologie  sociali dello SPI di CGIL,  recentemente presentata in un convegno a Roma dal titolo “SocioTechLab”, evidenzia che l’uso di internet è più diffuso di quanto si pensi tra gli anziani.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Parola d’ordine: prevenzione. Attraverso apposite visite e specifiche analisi, è possibile prevenire l’insorgere di malattie anche letali. Per agevolare la popolazione over 50 e per rendere questi servizi accessibili a un numero maggiore di cittadini, Federfarma Lazio e Regione Lazio hanno siglato un accordo.

 

Scritto da Desanti Gianni il 03/06/2022

Parola chiave: Prevenzione, Tumore

 

Un sondaggio svolto dall'American Pet Products Association (2019-2020) ha rivelato che negli Stati Uniti i proprietari di cani spendono in media quasi mille dollari all'anno per il benessere del proprio animale domestico, mentre il maggior peso da sopportare per i padroni è la scarsa longevità dell'amico a quattro zampe, che sempre più spesso è considerato un membro della propria famiglia.

Sulla scia di questi dati, la ricercatrice Celine Halioua ha realizzato una start-up che si occupa di produrre biocomponenti per allungare la longevità e contrastare l'invecchiamento cellulare nei cani, che saranno commercializzati in seguito.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 16/02/2022

Parola chiave: Animali, Pet Therapy, Farmaci anti invecchiamento

 

Dal 19 al 24 settembre 2022 in oltre 180 città italiane avrà luogo la Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale, iniziativa che Assomensana organizza ogni anno dal 2008.

 

Scritto da Lacchi Nives il 12/06/2022

Parola chiave: Funzioni cognitive, Politiche riferite alla popolazione anziana, Prevenzione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6645 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.