|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
12/04/2022

Fonte
www.vaticannews.va

Papa Francesco invita a guardare alla vecchiaia come una risorsa

All’udienza generale Papa Francesco invita a guardare alla vecchiaia come una risorsa e a scoprire nei ritmi lenti degli anziani la bellezza della vita nelle diverse stagioni dell’esistenza.

La longevità con il confronto fra padri, figli e nonni è il tema che Francesco sviluppa nella sua seconda catechesi dedicata alla vecchiaia, prendendo spunto nella Genesi, della secolare vita di Adamo e della sua discendenza. Al centro di tutto è “la vita umana, immersa nella tensione fra la sua origine a immagine e somiglianza di Dio e la fragilità della sua condizione mortale”, una relazione da scoprire che richiede tempo, in cui è indispensabile il sostegno reciproco tra le generazioni, per decifrare le esperienze e confrontarsi con gli enigmi della vita”.

Invita, pertanto a "perdere tempo" con i bambini e con gli anziani poiché genera un colloquio fondamentale che fortifica la famiglia umana; inoltre i più piccoli e gli anzani danno un’altra capacità di vedere la vita. Ai presenti nell'Aula Paolo VI, Francesco spiega che in ogni passaggio d’epoca: “quando lo scenario della condizione umana appare affollato di esperienze nuove e di interrogativi inediti, tornano le domande sul senso della vita. Inoltre ha fortemente invitato a rallentare i ritmi quotidiani dell’attuale vita frenetica che rendono ogni esperienza più superficiale e meno nutriente.


(Tratto dall’articolo www.vaticannews.va)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

L' uomo che metteva in ordine il mondo

Il protagonista del romanzo è Ove, 59 anni. Guida una Saab. La gente lo chiama "un vicino amaro come una medicina" e in effetti lui ce l'ha un po' con tutti nel quartiere: con chi parcheggia l'auto fuori dagli spazi appositi, con chi sbaglia a fare la differenziata, con la tizia che gira con i tacchi alti e un ridicolo cagnolino al guinzaglio, con il gatto spelacchiato che continua a fare la pipì davanti a casa sua.

Così Ove decide di farla finita. Ha preparato tutto nei minimi dettagli: ha chiuso l'acqua e la luce, ha pagato le bollette, ha sistemato lo sgabello... Ma... Ma anche in Svezia accadono gli imprevisti che mandano a monte i piani.

I bisogni degli anziani ucraini che non si muovono dal loro paese

Cibo e medicine sono le necessità più impellenti che riguardano gli anziani uscraini che non sono in grado di scappare dalla guerra e che cercano di rimanere nelle loro case. E' il risultato del sondaggio di HelpAge International su oltre 1.500 persone anziane nei territori bombardati di Donetsk e Luhansk.

Il 99% dichiara di non voler essere evacuato dalle proprie case.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Nella terza età dedicarsi ad alcuni passatempi è una vera e propria ginnastica di salute. E’ opportuno scegliere attività che attivano le capacità intellettive. Quali?

Dipingere è un modo per riportare alla luce ricordi ed emozioni e dare voce a una parte di noi stessi, quella che magari ancora ignoriamo. Realizzare ricette fatte in casa si dice che sia la cura dell’anima. L’origami esercita la mobilità delle mani, allena la memoria e dona soddisfazione, rafforzando l’autostima. Riordinare la propria abitazione garantisce il movimento e migliora il comfort quotidiano. Tra le attività più divertenti per stimolare la memoria ci sono i classici giochi enigmistici; una partita a carte rappresenta un momento di convivialità.

 

Scritto da Enza Mathieu il 06/04/2022

Parola chiave: Tempo libero, hobbies

 

Per l’anno 2024 la Capitale Italiana della Cultura sarà Pesaro, città natale di Gioachino Rossini.

Il sindaco Ricci ha dedicato questa la vittoria a Kharkiv ‘Città ucraina della musica Unesco, come noi’. Ha espresso l’augurio che questa città possa presto ritrovare la pace e tornare a suonare.

 

Scritto da Lacchi Nives il 07/04/2022

Parola chiave: Contesto urbano, Cultura e informazione: fruizione e richiesta, Danza, canto, recitazione, musica

 

Come evidenziato in occasione della giornata dell’Invecchiamento attivo, celebrata lo scorso 22 aprile, i senior di oggi sono sempre più attivi rispetto al passato sia nel volontariato, nella partecipazione sociale, nell’utilizzo delle nuove tecnologie e in moltissimi altri campi della cultura ed economia.

 

Scritto da Dellavedova Antonella il 11/05/2022

Parola chiave: Atteggiamento verso invecchiamento, Politiche riferite alla popolazione anziana, Silver Economy

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6630 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.