|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.spazio50.org
15/04/2022

"Cjase Me", un'alternativa possibile alla Casa di Riposo

Che la sperimentazione di cohousing per anziani si svolga in Friuli, a Pozzuolo (UD), è inequivocabile fin dal titolo di questo articolo “Cjase Me”, casa mia. Superato il modello di istituzionalizzazione, si sviluppa un nuovo genere di assistenza, che realizza le strutture partendo dalle esigenze delle persone, senza sradicarle dal territorio. Una passeggiata nella piazza del paese, passare al negozio di alimentari per il pane e il latte, un caffè al solito bar.

Nella Casa, non distante dalle loro vecchie abitazioni, risiedono 9 donne: la più giovane ha 85 anni, la più anziana 100. La struttura è una tipica abitazione friulana, a due piani con giardino, ristrutturata in base alle esigenze delle ospiti e per favorire le attività in comune, anche con i familiari. Gli arredi delle stanze e la disposizione degli oggetti sono personalizzati da chi le abita e molti oggetti provengono dalle loro precedenti abitazioni.

La gestione quotidiana della casa, della spesa, la preparazione dei pasti, le pulizie e il giardino sono a cura delle residenti aiutate dalle assistenti familiari assunte da una Associazione di Promozione Sociale. 

Da gennaio 2022 il progetto Cjase Me rientra nelle Linee guida per le sperimentazioni di “Abitare possibile” e “Domiciliarità innovativa”, stabilite dalla Regione Friuli Venezia Giulia che elargisce una contributo in base all' Isee ed al livello di bisogno assistenziale dell'ospite.


(Fonte: www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

'Scacco matto' alla demenza

‘Ginnastica per la mente’ questa è la definizione attribuita agli scacchi dagli istituti e dalle università di tutto il mondo che hanno svolto ricerche sui benefici del gioco.

Hazel: 101 anni ed è ancora in pista!

Hazel McCallion, 101 anni appena compiuti, è considerata dal premier dell'Ontario una delle donne più influenti del Canada Moderno.

Hazel negli anni '70 diventa sindaca, ed è una delle poche donne canadesi a ricoprire un incarico pubblico in quel periodo storico.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Uguaglianza, cura, partecipazione. Sono le tre parole chiave che hanno guidato l’impegno di AGE Platform Europe nel 2021.

 

D'Agostino Annarita, www.spazio50.org, 11/04/2022

Parola chiave: Politiche riferite alla popolazione anziana

 

Invecchiare è un processo naturale e fisiologico e pur svolgendosi con modalità diverse a secondo degli individui, rimane di fondamentale importanza affrontare il passare degli anni promuovendo un invecchiamento attivo e sfatando miti e stereotipi che spesso condizionano l’ultima fase della vita.

I fattori che influenzano l’invecchiamento non solo sono genetici e sanitari, ma contano anche i fattori culturali, lo stile di vita, le esperienze fatte, l’aspetto economico, la rete sociale, ambiente e famiglia, la personalità, la resilienza.

 

Caniglia Maria Lucia , www.altraeta.it, 02/05/2022

Parola chiave: Invecchiamento attivo, Qualità della vita, Stili di vita

 

Il modo in cui si scrive cambia nel tempo e questo potrebbe diventare uno strumento prezioso per intercettare o monitorare a distanza pazienti con problemi neurologici, come Alzheimer o Parkinson.

Lo afferma uno studio coordinato da Antonio Suppa del Dipartimento di Neuroscienze Umane della Sapienza Università di Roma.

 

Bonfranceschi Anna Lisa, www.repubblica.it, 17/05/2022

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Tecnologia, Telemedicina

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 192 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.