|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
08/08/2022

Fonte
spazio50

verde e salute: i benefici della natura sulla prevenzione delle malattie

Una ricerca canadese ha mostrato la correlazione tra spazi verdi e qualità della vita. Gli scienziati hanno individuato una serie di indicatori del benessere, ed è emerso che vivere attorno ad aree verdi diminuisce del 10% la probabilità di sviluppare malattie neurodegenerative come Parkison e Alzheimer, malattie cardiovascolari come infarto e ictus, malattie respiratorie di varia entità.

Vivere a stretto contatto con la natura diminuisce anche lo stress e aumenta il benessere della persona. Da questo studio è inoltre emerso che le aree verdi proteggono dalle polvere sottili e microsottili e che il rischio di subire danni cerebrali aumenta del 46% per chi vive in ambienti inquinati rispetto a chi non ci vive.

In sostanza vivere "green" rallenta lo sviluppo di malattie non trasmissibli e, sia che si viva in aree rurali oppure in aree urbane, gli effetti sulla salute dell'uomo sono sempre presenti, seppur con diversa entità.

 


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

"Newlife" è la nuova app tutta italiana per facilitare le relazioni

Newlife è la nuova app realizzata da Mario Tiberti, Presidente del gruppo ODStore Sapori Artigianali SRL. Chi si iscrive al social network mette a disposizione degli altri utenti le proprie competenze e le proprie idee per migliorare la collettività stessa.

Progettazione di una casa ideale per i malati di Parkinson

Un recente progetto dal titolo  “Home Care Design for Parkinson’s Disease” condotto da  Fondazione Zoé dell’Università di Firenze in collaborazione con il Dipartimento di Architettura DIDA e Laboratorio di Ergonomia e Design (LED), mira a redigere un elenco di Linee guida progettuali  volto a realizzare una "casa ideale" per i malati di Parkinson senza ospedalizzare gli ambienti. Regna l’idea che l’ambiente domestico venga progettato ex novo o ridefinito senza spese. 

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una ricerca del Weizmann Institute of Science e pubblicata sulla rivista scientifica Cell ha dimostrato che saccarina e sucralosio, due dolcificanti artificiali, alterano la flora intestinale e i livelli glicemici causando potenzialmente diabete e aumento di peso.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 19/09/2022

Parola chiave: Alimentazione, Benessere, Ricerca

 

Una recente ricerca sugli effetti dell’attività fisica, condotta su un campione di donne di età compresa tra i 60 e i 70 anni, ha evidenziato che l’inserimento nei programmi di allenamento di una componente di stretching, è in grado di generare importanti miglioramenti in tutti gli ambiti di funzionalità motoria.

 

Scritto da Dellavedova Antonella il 16/06/2022

Parola chiave: Attività fisica, Ricerca

 

La Cooperativa “La Meridiana” di Monza ha realizzato una piattaforma digitale, chiamata Isidora, per migliorare il benessere delle persone anziane presso il loro domicilio o le strutture residenziali. Oggi si presenta come un canale tv tematico che propone svago, attività cognitive e motorie ma che, in una logica di interattività, attraverso strumenti di telemedicina permette di raccoglie informazioni sanitarie.

 

Scritto da Desanti Gianni il 04/08/2022

Parola chiave: Assistenza Domiciliare, Tecnologia, Televisione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6687 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.