|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
18/11/2022

Fonte
www.ansa.it

L'Asl3 di Genova e' la prima in Italia a utilizzare un farmaco in grado di contrastare le forme piu' severe di osteoporosi

L’Asl3 genovese, prima Azienda Sanitaria italiana, da tre settimane prescrive alle donne un nuovo farmaco per il trattamento dell'osteoporosi grave.

Il Romosozumab, questo il nome del medicinale, fa parte di una nuova categoria di farmaci in grado di prevenire le fratture osteoporotiche perché agisce attraverso un meccanismo che blocca la perdita di osso e nello stesso tempo ne favorisce la formazione di nuove.

Inizialmente verrà prescritto solo a donne in post-menopausa che presentino una osteoporosi severa e che non abbiano avuto benefici dall'utilizzo dei farmaci già in commercio.


(Tratto dall’articolo www.ansa.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Stress natalizio

In base a una recente indagine condotta dalla piattaforma MioDottore, piattaforma leader in Italia e nel mondo specializzata nella prenotazione online di visite mediche, le festività natalizie rappresentano una fonte di stress per moltissimi italiani,  fino a far scattare una sorta di "Sindrome del Grinch".

RSA: normativa stringente ma penalizzante per ospiti anziani

Le problematiche causate dalla lunga pandemia Covid hanno costretto i dirigenti delle RSA a limitare al massimo le visite parentali causando gravi disagi agli ospiti. Secondo gli addetti ai lavori, sostenuti da familiari e comitati dei parenti degli ospiti delle residenze, il tanto atteso via libera non coincide con la realtà dei fatti.

Per Sebastiano Capurso, presidente di Anaste, Associazione Nazionale Strutture Territoriali e per la Terza Età, i comitati hanno perfettamente ragione a protestare, pur rimanendo una necessità assoluta, quella di occuparsi degli anziani più fragili, ricoverati in rsa.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il 21 ottobre 2022 è stato avviato  a Cicala (CZ) un innovativo progetto rivolta ai malati di Alzheimer denominato  “CasaPaese" .

 

Scritto da Dellavedova Antonella il 11/11/2022

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Villaggio Alzheimer

 

Alexa, lo strumento vocale di Amazon, è stato perfezionato e sperimentato al fine di essere utilizzato come ausilio dedicato alla persone anziane.e ai loro caregiver, consentendo ai residenti delle RSA di rimanere sempre connessi, informati e intrattenuti.

 

Scritto da Desanti Gianni il 22/12/2022

Parola chiave: Tecnologia

 

L’Italia è un Paese con un alto processo di invecchiamento: gli over 65 anni , che oggi rappresentano il 23% della popolazione, potrebbe raggiungere il 35% entro il 2050.

L’invecchiamento in salute è quindi un tema di grande attualità. Da qui una serie di consigli e suggeriti dagli esperti.

 

Scritto da Enza Mathieu il 15/06/2022

Parola chiave: Atteggiamento verso invecchiamento

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6740 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.