|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.repubblica.it
10/10/2017

Oms, entro il 2050 sarà over60 una persona su cinque

La popolazione anziana è in aumento e cresce l’importanza della prevenzione per affrontare la vecchiaia. Secondo l’Oms entro il 2050 una persona su cinque avrà superato i 60 anni e i motivi sono duplici: l’aumento dell'aspettativa e di vita e la riduzione della fertilità.

Pertanto va ribadita la necessità di mantenersi attivi e fare prevenzione. Un'indagine rivela che il 25% degli over 65 non fa alcun esercizio per mantenersi in forma. La Società dei fisioterapisti professionisti inglesi invita gli anziani a rinforzare i muscoli anche con banali esercizi casalinghi, come portare i sacchetti della spesa, dedicarsi al giardinaggio o passare l'aspirapolvere. Lo stesso sistema sanitario inglese ha fornito delle linee guida per mantenersi in forma senza per forza andare in palestra.
Ad oggi l'Italia è il secondo Paese al mondo per longevità, preceduto soltanto dal Giappone, grazie al nostro sistema sanitario e ad un modello alimentare sano basato sulla dieta mediterranea.

Ma l’aumento della popolazione anziana porta al bisogno di ridefinire l'assistenza sociale e sanitaria per le sfide che questo comporta: l'assistenza sanitaria professionale, i sistemi sanitari del mondo non sono pronti per popolazioni sempre più anziane; una necessità urgente è quella di sviluppare approcci basati sulla prevenzione e fornire assistenza agli infermieri che operano a domicilio.

Il prossimo 4 novembre a Milano, a corollario del prossimo incontro dei Ministri della salute dei Paesi del G7, si discuterà del tema invecchiamento


(Sintesi redatta da: Enza Mathieu)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Io e Vincent - Vincent et moi

Jo, una ragazza del Québec di tredici anni, è appassionata di disegno e ama il pittore Vincent van Gogh. Con una borsa di studio, ha lasciato il suo villaggio per frequentare le lezioni in una scuola di belle arti della grande città di Montréal.

www.tiroidemeritiilmeglio.it

Nel sito, promosso dalla Fondazione Cesare Serono, è possibile trovare schede di approfondimento sulle disfunzioni tiroidee in adolescenza, gravidanza e menopausa.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Gli anziani si addormentano con difficoltà e si svegliano tante volte nel cuore della notte: questo è quanto emerso nel corso del congresso della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (Sigg) tenutosi a Napoli.

 

Di Todaro Fabio, www.lastampa.it, 28/12/2017

Parola chiave: Disturbi del sonno

 

Riprendendo uno studio effettuato da ANFASS, l'articolo evidenzia come la legge sul Dopo di noi, entrata in vigore il 25 giugno 2016, abbia trovato applicazione pratica e in modo differenziato solo in poche Regioni: Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Toscana, Marche e Molise.

 

De Carli Sara, www.vita.it, 01/12/2017

Parola chiave: Disabilita, handicap

 

Alla Fondazione Ferrero di Alba ci si interroga sulla longevità. L’Oms ha stimato che nel 2050 circa due miliardi di persone nel mondo avranno più di 65 anni. L’allungamento della vita è una conquista e una sfida, perché non comporta necessariamente una qualità di vita migliore.

 

Fiori Roberto, www.lastampa.it, n.,

Parola chiave: Arte, creativita, Qualità della vita

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 20 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.