|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.vita.it
01/12/2017

La legge sul Dopo di Noi? È operativa solo in cinque regioni

Riprendendo uno studio effettuato da ANFASS, l'articolo evidenzia come la legge sul Dopo di noi, entrata in vigore il 25 giugno 2016, abbia trovato applicazione pratica e in modo differenziato solo in poche Regioni: Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Toscana, Marche e Molise.

L' iter è complesso: tutte le Regioni hanno emanato il piano attuativo regionale concordato con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ma nessuna ha integrato i fondi nazionali con fondi propri per ampliare la platea dei beneficiari. E' poi necessario pubblicare i bandi che consentano la presentazione di progetti individualizzati, mettendo i cittadini con disabilità nelle condizioni di rendere concreto l'obiettivo della deistituzionalizzazione, del supporto alla domiciliarità e allo sviluppo delle competenze per la gestione della vita quotidiana. Quest' ultimo fondamentale passaggio è avvenuto solo nelle cinque Regioni citate.

Questo il commento del Presidente di ANFASS: "L' attuazione va troppo a rilento. Ormai si fa concreto il rischio che le famiglie, che vi avevano guardato con grandi aspettative, non vedendo succedere nulla, non vedendo realizzarsi le prospettive che la legge prevede, traggano la conclusione che la legge non serve e tornino a pensare che le uniche soluzioni possibili sono gli istituti o tenere i figli disabili a casa casa."


(Sintesi redatta da: Gianni Desanti)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Parkinson: l'aiuto dell'arte e della musica

La Fondazione Fresco di Fiesole (Firenze), dal 14 al 17 novembre, ha promosso il Fresco International Workshop, all'interno del quale sono stati trattati i temi della plasticità sinaptica e dei progressi della ricerca sul morbo di Parkinson.

La miglior cura è la prevenzione

Le malattie cardiache sono considerate un male della terza età, ma colpiscono anche i giovani.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

La Fabbrica del Benessere, un progetto edilizio di 15,7 milioni di euro, sta prendendo corpo grazie all’integrazione tra finanziamento pubblico (Regione Abruzzo), bancario (Banca Europea Investimenti) e capitale privato (Atena Costruzioni). L’obiettivo è creare il primo esempio in Italia capace di unire l’attenzione al bisogno abitativo alla cura delle persone anziane e non autosufficienti.

 

Redazione, www.vita.it, 19/11/2018

Parola chiave: Abitazione, Cohousing

 

Uno studio condotto dall’università di Sussex e pubblicato sulla rivista Psychological Medicine ha associato la depressione ad un rapido invecchiamento cerebrale.

 

Pezzica Elettra, www.centrostudi.50epiu.it, 01/11/2018

Parola chiave: Depressione

 

Eravamo abituati ai ristoranti di cibo pronto e veloce affollati di teenager che prendono ordinazioni. Invece, negli Stati Uniti, le catene di fast food hanno preso a cercare personale senior e il fenomeno si inizia a notare anche in altri settori, come quello del trasporto aereo. 

 

Colarusso Gabriella, La Repubblica, 07/11/2018

Parola chiave: Lavoro dopo la pensione

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 64 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.