|

|

|

|

|


Regia

Francesco Patierno

Titolo

Diva!
Con: Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Silvia D'Amico, Isabella Ferrari.
Italia, 2017, min.75

Diva!

Nata il 1° gennaio 1923 a Milano, Valentina Cortese è una delle pochissime star nostrane ad essere approdata a Hollywood e ad aver conosciuto splendori e stravaganze dello studio system.

Lo ha fatto con successo, alla fine degli anni Quaranta, in fuga da una realtà che le stava troppo stretta, sposando nel '51 l'attore Richard Baseheart, per poi tornare in Italia e, grazie al sodalizio con Giorgio Strehler, diventare anche un'icona del teatro (ambito «dove tutto è possibile»).Diva! di Francesco Patierno (Pater familias, Il mattino ha l'oro in bocca, La gente che sta bene) è un documentario dall'approccio anticonvenzionale, non celebrativo ma intimo, dall'andamento non cronologico, che tiene miracolosamente insieme cinefilia e re-enacting, ricreazione drammatica.


(Fonte: www.mymovies.it)

Per maggiori approfondimenti:
http://www.mymovies.it/film/2017/diva/

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

L'EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL'ICTUS: DAL PDTA AL PDTR

La cura dell’ictus è stata recentemente oggetto di interesse con nuovi Percorsi Diagnostici Terapeutici e Assistenziali che hanno prodotto un notevole miglioramento delle cure e la riduzione della disabilità in moltissimi casi. In particolare la procedura di fibrinolisi si è mostrata efficace riducendo significativamente la mortalità e molti studi hanno messo in evidenza gli enormi vantaggi di un ricovero dei pazienti con ictus in specifici reparti attrezzati per la cura di questo tipo di patologia cerebrale.

Da una ricerca Ipsos: un italiano su due non pratica attività sportiva

Una ricerca Ipsos svela che in Italia, un uomo su due non pratica attività fisica.

Ultimi inserimenti in Audiovisivo

 

È la storia di Oscar, un fotografo che da sempre cerca di fermare il tempo, i ricordi, i pensieri, illudendosi di riuscirci finché la malattia della moglie e il digitale sembrano rapire ogni forma di memoria.

 

Regia di Mascherini Emanuela, Italia, 2018

 

Carl ed Ellie si conoscono fin da bambini, quando condividevano l’entusiasmo per l’esploratore Charles Muntz, del quale volevano emulare le imprese, sognando il loro personale viaggio alle Cascate Paradiso, Sud America...

 

Regia di Docter Pete, Peterson Bob, USA, 2009

Parola chiave: Lutto, Memoria, Rapporti intergenerazionali, Solitudine

 

Mary Shepherd è un’anziana signora che vive nel quieto quartiere di Camden Town, Londra. La sua casa è un furgone (un van) scalcagnato e puzzolente...

 

Regia di Nicholas Hytner, Gran Bretagna, 2015

Parola chiave: Amicizia, Assistenza Domiciliare, Buon vicinato, Cura

Visualizza altri Audiovisivi In archivio sono presenti 321 Audiovisivi

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.