|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
07/02/2018

Fonte
www.corriere.it

Mangiare lentamente: un aiuto per evitare la sindrome metabolica

Uno studio del cardiologo Takayuki Yamaji, dell’università di Hiroshima, ha dimostrato che la velocità con cui mangiamo è direttamente proporzionale al rischio di sviluppare la sindrome metabolica; condizione che potrebbe causare aumento dei trigliceridi, colesterolo, della glicemia, della pressione sanguigna e dell’obesità.

Secondo il ricercatore, il pasto andrebbe consumato in non meno di mezz’ora, dovrebbe essere ben masticato e possibilmente in un luogo preposto e non davanti al televisore o al computer. Infatti, i dati mostrano che i pasti veloci aumentano anche le oscillazioni della glicemia, a loro volta causa di un maggior rischio di resistenza all’insulina e quindi di diabete. Di conseguenza, mangiare con più calma può essere un metodo utile per migliorare lo stato di salute generale.


(Sintesi redatta da: Manuela Manuela)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

www.telefonoblu.it

Telefono Blu è l'organismo di tutela dei turisti, è costituito in associazione senza scopo di lucro ed è stato fondato nel 1989.

Ministero della Solitudine? Una buona idea da portare anche in Italia

Marco Trabucchi, presidente dell'Associazione Italiana di Psicogeriatria, intervistato sull' introduzione del Ministero della Solitudine da parte dalla premier britannica Theresa May afferma che non basti creare istituzioni ad hoc, ma che servano precise linee guida d'intervento. In ogni caso, dare attenzione a queste cose è indice di una società che si preoccupa e dà un segnale importante.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

All'ospedale Borgo Trento dell'azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona è stata presentata, nei giorni scorsi, una macchina capace di eliminare i tremori del Parkinson in tutto o in parte.

 

Scritto da Lacchi Nives il 20/02/2018

Parola chiave: Cura, Malattia di Parkinson

 

Sono stati stanziati 8 milioni di euro per progetti sulla famiglia.

 

Scritto da Mathieu Enza il 17/02/2018

Parola chiave: Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani

 

In Germania, nella regione del Baden-Wuerttenberg, Il sindacato tedesco dei metalmeccanici Ig Metall ha firmato un accordo-pilota che prevede  l’aumento in busta paga del 4,3% ed il  diritto ad accorciare la settimana lavorativa per un periodo massimo di due anni, a partire dal mese di aprile.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 15/02/2018

Parola chiave: Famiglia, Umanizzazione dei servizi

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5974 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.