|

|

|

|

|


Regia

Michael Rubbo

Titolo

Io e Vincent - Vincent et moi
Con: Nina Petronzio, Christopher Forrest, Paul Klerk
Canada, Francia, 1990, min.100

Io e Vincent - Vincent et moi

Jo, una ragazza del Québec di tredici anni, è appassionata di disegno e ama il pittore Vincent van Gogh. Con una borsa di studio, ha lasciato il suo villaggio per frequentare le lezioni in una scuola di belle arti della grande città di Montréal.

Un giorno, Jo vende uno dei suoi disegni ad un uomo incontrato per caso in un caffè. Qualche tempo dopo, Jo si rende conto, attraverso la consultazione una rivista d'arte, che il suo disegno è stato venduto come un disegno di gioventù del suo idolo Vincent van Gogh. Jo parte quindi per Amsterdam cercando l'impostore. L'unica cosa da fare per Jo e i suoi amici è arrivare a Amsterdam e trovare l'uomo che ha compiuto la truffa. O meglio ancora, andare direttamente alla fonte e parlare con lo stesso Vincent van Gogh nella Arles del XIX secolo e parlare anche con l'unica persona vivente che l'ha conosciuto, Jeanne Calment.


(Fonte: en.wikipedia.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Campagna di prevenzione alla sordità

In decine di città italiane è in corso la campagna per visite di controllo dell’udito, onde prevenire disturbi di sordità. Lino Banfi sarà il testimonial d’eccezione dell’edizione 2018 di Nonno ascoltami.

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer

L’Alzheimer è una malattia della quale si ha paura ancora prima che si manifesti. È temuta perché non si sa come curarla e per questo si comincia a sospettarla per impedimenti cognitivi normali. Ma non è vero che sia inevitabile: più della metà degli ottantacinquenni e oltre non ne soffre.

Ultimi inserimenti in Audiovisivo

 

Carl ed Ellie si conoscono fin da bambini, quando condividevano l’entusiasmo per l’esploratore Charles Muntz, del quale volevano emulare le imprese, sognando il loro personale viaggio alle Cascate Paradiso, Sud America...

 

Regia di Docter Pete, Peterson Bob, USA, 2009

Parola chiave: Lutto, Memoria, Rapporti intergenerazionali, Solitudine

 

Mary Shepherd è un’anziana signora che vive nel quieto quartiere di Camden Town, Londra. La sua casa è un furgone (un van) scalcagnato e puzzolente...

 

Regia di Nicholas Hytner, Gran Bretagna, 2015

Parola chiave: Amicizia, Assistenza Domiciliare, Buon vicinato, Cura

 

La pellicola del 2011 diretta dal duo Nakache/Toledano ha riscosso grande successo di pubblico e critica, tanto da spingere Hollywood a realizzarne un remake (The Upside – 2017; non ancora distribuito nelle sale).

 

Regia di Nakache Olivier, Toledano Eric, Francia, 2011

Parola chiave: Caregiver, caregiving, Disabilità, handicap, Integrazione

Visualizza altri Audiovisivi In archivio sono presenti 317 Audiovisivi

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.