|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
28/02/2018

Fonte
www.ok-salute.it

Alcol sì, ma con moderazione

Il consumo di alcol è uno tra i più importanti fattori di rischio per il declino cognitivo.

Sulla rivista Lancet Public Health è stato pubblicato uno studio canadese che ha evidenziato come, su un milione di adulti colpiti da un esordio precoce di demenza (prima del 65 anni), il 57% ha avuto un consumo eccessivo di alcolici. Si parla di consumo eccessivo quando si bevono, giornalmente, 3 bicchieri di vino o 3 lattine di birra o 3 bicchierini di superalcolici.

Tutto cambia quando l'assunzione dell'alcol è moderata. Infatti, il classico bicchiere, lo rivela un altro studio reso noto nella conferenza annuale dell’American Association for The Advancement of Science conclusasi recentemente a Austin in Texas, potrebbe avere effetti positivi sull'aspettativa di vita.


(Tratto dall’articolo www.ok-salute.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Una nuova tecnica contro il tumore alla prostata

A Napoli, presso la Clinica Reush, è stata utilizzata per la prima volta in Italia una tecnica innovativa in grado di contrastare il tumore alla prostata.

Cina: previsto un calo drastico di nascite

Secondo uno studio inserito nel Libro verde della popolazione e del lavoro, pubblicato dall’Accademia cinese delle Scienze sociali,  quando i Cinesi arriveranno a 1,44 miliardi nel 2029 potrebbe avviarsi  un significativo calo delle nascite.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Secondo una ricerca Ipsos, riportata da Avvenire, in Italia mancherebbero circa 250.000 posti letto in Case di riposo per anziani.

 

Scritto da Desanti Gianni il 21/03/2019

Parola chiave: Residenza Sanitaria Assistenziale

 

Secondo uno studio della Banca Mondiale sono solo sei i Paesi nel mondo che garantiscono a uomini e donne pari diritti: si tratta di Belgio, Danimarca, Francia, Lettonia, Lussemburgo e Svezia.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/03/2019

Parola chiave: Ageism, Lavoro nella terza età

 

Si chiama Swedish death decluttering e si riassume con: conti a posto, armadi in ordine, ricevute catalogate, accumulo di oggetti eliminato.

 

Scritto da Lacchi Nives il 18/03/2019

Parola chiave: Stili di vita

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5958 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.