|

|

|

|

|


Autore

Editore
Guanda (Narratori della Fenice) 2005, pp.304

La storia dell’amore

La storia dell’amore inizia a New York, dove l’ottantenne Leopold Gursky vive in solitudine sin da quando, sfuggito all’Olocausto, sbarcò in America.

O forse inizia sessant’anni prima, in un altro mondo e sotto un altro cielo, nel villaggio polacco in cui Leopold ragazzino scoprì per la prima volta che era facile dimenticare la paura della morte guardando gli occhi incantevoli e imperiosi di Alma. Per Alma, Leopold scrisse un libro sull’unica cosa che conoscesse bene, intitolato La storia dell’amore. Poi la tragedia dell’Europa cancellò i suoi sogni e quelli di tanti altri ebrei. Dopo lo sterminio della sua famiglia, Leopold riuscì a sopravvivere solo rendendosi invisibile e adesso, da vecchio, è spaventato all’idea di morire senza lasciare traccia di sé. Ma non sa che il manoscritto della sua gioventù non è andato perduto per sempre.
Come lui, ha cambiato pelle e parla un’altra lingua, non più l’yiddish delle origini ma lo spagnolo dell’America Latina: il
libro ha seguito il destino dell’amico di un tempo Zvi Litvinoff, esule in Cile, e laggiù è stato pubblicato per poi cambiare il corso di molte vite. Vite come quella di un’altra Alma, un’adolescente newyorkese che deve il proprio nome alla protagonista femminile della Storia dell’amore e che un giorno si metterà sulle tracce della donna che lo ha ispirato. In Alma, un nome che diventa emblema di amore e di perdita, di dedizione e di estraniamento, si saldano e si arricchiscono di significato tutte le vicende del romanzo di Nicole Krauss, segnate ora dalla predestinazione ora dall’imprescindibile mano del caso.


(Fonte: www.illibraio.it/)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

I GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO. UNA RISORSA PER LA COMUNITA'

Un incontro con Daniela De Maria, coordinatrice del progetto “Rete dei gruppi di auto mutuo aiuto, Area Metropolitana” Azienda USL di Bologna

CORSO DI VALIDAZIONE DELLE COMPETENZE DELLE ASSISTENTI FAMILIARI

In Italia un considerevole numero di assistenti familiari/badanti, non ha effettuato percorsi formativi specifici sul lavoro di cura ma ha accumulato significative competenze attraverso esperienze lavorative.

Ultimi inserimenti in Libro

 

5° Rapporto - Un futuro da ricostruire. Rapporto promosso dall’ IRCCS - INRCA per il Network nazionale  per l’invecchiamento.

 

Network Non Autosufficienza, Maggioli Editore, 2015

 

É il risultato della rielaborazione di ventitré interviste, scelte tra una cinquantina di testimonianze orali.

 

Ferrari Fernando, Armando Dad Editore, 2015

 

Un fenomeno sempre più diffuso in Italia ma ancora poco esplorato è quello dell'affidamnento del lavoro di cura di anziani ad assistenti immigrate, meglio conosciute come badanti.

 

La Barbera Giuseppina, ilmiolibro self publishing, 2012

Visualizza altri Libri In archivio sono presenti 1596 Libri

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.