|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
05/03/2018

L'insonnia causa invecchiamento

L’insonnia ruba il riposo di milioni di persone, soprattutto over 60.

Le cause sono molte e aumentano con l’invecchiamento. Oltre a causare seri problemi emotivi e fisici, inclusi quelli collegati al decadimento cognitivo, può determinare un peggioramento della qualità della vita.

Esistono vari tipi di insonnia in base alle cause che la determinano e al tempo in cui si manifesta. Le parasonnie fanno parte dell’insonnia primaria e possono addirittura costituire possibili campanelli d’allarme della malattia di Parkinson.

L’insonnia secondaria può derivare da un problema medico, da effetti collaterali dei farmaci, da fattori comportamentali come l’assunzione di alte dosi di caffeina (alcol o nicotina), o l’iperattività cerebrale (dovuta, per esempio, ad una iperstimolazione nelle ore serale per l’utilizzo di cellulare, computer); e infine da disturbi ambientali come il jet lag o l’eccessiva esposizione alla luce o ai rumori in camera da letto.

Tra le condizioni mediche che possono causare insonnia troviamo insufficienza cardiaca, reflusso gastrico, malattie polmonari, artrite e il morbo di Alzheimer. Curando le patologie sottostanti è possibile, a volte, curare anche l’insonnia.


(Tratto dall’articolo )

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Exploration du manque du mot dans la maladie d’Alzheimer: approche psycholinguistique et métacognitive

Tesi per il certificato di ortofonista. Attraverso un protocollo di denominazione a partire dalle definizioni, la tesi tenta di analizzare l'insieme delle informazioni accessibili ai soggetti affetti da Alzheimer.

L’altra casa. Pratica e teoria del centro diurno per anziani non autosufficienti

Questa pubblicazione viene a cadere in un periodo in cui a Chioggia cominciano a vedersi i primi frutti della rinnovata intesa tra comune e istituto sul "problema degli anziani".

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Le persone di una certa età spesso vivono da sole, pertanto hanno bisogno di maggiore affetto e attenzioni. I cani da compagnia possono essere la soluzione migliore per condividere la vita degli anziani.

 

Scritto da Mathieu Enza il 17/06/2018

Parola chiave: Animali, Pet Therapy

 

È consigliata dai medici per mantenersi in forma, fa bene al cuore, al cervello e allo spirito: è la terapia della balera.

 

Scritto da Mathieu Enza il 17/06/2018

Parola chiave: Aspetti psicologici dell'invecchiamento, Tempo libero, hobbies

 

Fatti di un’altra pasta, è il titolo della campagna Auser 2018. Si tratta di un evento itinerante che,  per i prossimi sei mesi, attraverserà l’Italia con banchetti nelle piazze, eventi, feste, presenza in fiere ed iniziative locali.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 18/06/2018

Parola chiave: Anziano non autosufficiente, Associazionismo anziano, Volontariato a favore di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5742 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.