|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
06/03/2018

Fonte
La Repubblica

Ogni età ha la sua crema di bellezza

I prodotti di bellezza, come le creme, vengono studiati e sperimentati per essere sempre più adattati alla pelle soggetta all'invecchiamento.

Per le donne over 55 la pelle subisce un calo nell'elasticità a causa di cambiamenti ormonali, per questo motivo, come scrive Cosmetic & Toiletries Science Applied, è necessario creare dei prodotti a misura di disagi femminili che si manifestano con l'insorgere della menopausa e che si protraggono con l'aumentare dell'età. Non è mai esistita una cosmetologia per la menopausa - premette Carla Scesa, docente di Chimica dei prodotti cosmetici all'Università di Siena - ma le cose stanno cambiando.

Recentemente un gruppo di scienziati franco-brasiliano ha ideato nuovi modelli di cellule di pelle sottoponendole al calo ormonale tipico della menopausa per valutare i cambiamenti e saggiare gli effetti di ingredienti cosmetici ad hoc. L'uso di creme e sieri cosmetici comunque non basta e le carenze si possono tamponare con una alimentazione mirata e alcuni trattamenti ambulatoriali.

Elisabetta Perosino, vicepresidente dell'ISPLAD, sottolinea che per compensare il deficit è bene bere almeno due litri di acqua al giorno, seguire una dieta ricca di vitamine e minerali e proteine vegetali come la soia.


(Tratto dall’articolo La Repubblica)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Alzheimer. Come favorire la comunicazione nella vita quotidiana

Il corso è concepito in modo da fornire ai partecipanti strumenti utili per la vita professionale, per riuscire a parlare e a comunicare con gli anziani smemorati e disorientati anche quando risulta difficile a causa dei disturbi di memoria e di linguaggio.

Piccolo, bianco e silenzioso

Un uomo anziano che vive fra i suoi orsi di peluche in una casa trascurata, sviluppa un patetico affetto per ragni, topi, anitre e altri animali. Una donna anziana, che una volta teneva in piedi una famiglia e un'impresa, ora non riesce più neanche ad accendere la radio. Avvenimenti ed equivoci assurdi sono segni rivelatori dell'incipiente demenza. L'uomo e la donna erano un tempo marito e moglie. Le loro due figlie, allontanatesi quasi completamente dal padre dopo la separazione dei genitori, si sentono ora in dovere di offrire ad entrambi aiuto, per contribuire a mantenere in carreggiata le loro vite. Con stile sobrio e pungente Erika Veld descrive come le risate e le arrabbiature passeggere cedano il posto all'incertezza, alla collera e all'angoscia.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Uno studio guidato da un team del Frederiksberg Hospital di Copenaghen, pubblicato su Mayo Clinic Proceedings, rileva che il tennis è la disciplina sportiva che aiuta a vivere più a lungo.

 

Scritto da Lacchi Nives il 14/09/2018

Parola chiave: Attività fisica, Stili di vita

 

Una ricerca effettuata da IPSOS conferma che oltre il 40% degli anziani aiuta economicamente figli e nipoti, molto più della media europea che si attesta al 24%.

 

Scritto da Desanti Gianni il 12/09/2018

Parola chiave: Sostegno economico a figli e nipoti

 

Dall’indagine Ipsos dal titolo 'I Senior di oggi in Europa. Sentirsi utili per invecchiare bene’, emerge  che un anziano su quattro sogna di innamorarsi e rifarsi una vita.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/09/2018

Parola chiave: Analisi comparative, Aspetti psicologici dell'invecchiamento

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5796 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.