|

|

|

|

|


Autore

Editore
Rizzoli 2016, pp.374

Le ricette Smartfood

La vita si allunga a tavola, con gli ingredienti e i metodi di cottura giusti. In questo libro si spiega come cucinare e mangiare gli Smartfood, i cibi intelligenti capaci di frenare i geni dell’invecchiamento, combattere il sovrappeso e prevenire i mali del secolo: cancro, patologie metaboliche, cardiovascolari e neurodegenerative.

È l’applicazione pratica delle teorie di nutrigenomica enunciate nel best seller La Dieta Smartfood, il volume di Eliana Liotta che ha conquistato le vette delle classifiche e l’attenzione internazionale. Smartfood è la prima dieta in Europa ad avere ricevuto l’approvazione di un grande centro clinico e di ricerca, l’Istituto europeo di oncologia (IEO) di Milano, dove lavora la coautrice Lucilla Titta, nutrizionista. E anche le ricette di questo libro vantano il marchio IEO, perché rispondono a requisiti di comprovata scientificità: nelle preparazioni sono utilizzati i 30 Smartfood, Longevity e Protective, e le tecniche che meglio preservano il contenuto delle vitamine, dei sali minerali e delle sostanze preziose degli alimenti. Ma la sfida, riuscita, è di unire la conoscenza al piacere. Chi ha detto che per nutrirsi in modo sano ci si debba privare delle gioie del palato? Basterà leggere le 100 idee di queste pagine per scoprire come sperimentare piatti che fanno bene al DNA, al corpo e ai sensi. Gli Smartfood, che si possono comprare al supermercato o nel negozio sotto casa, si combinano sulla scia di una tradizione salda, italiana: pasta e risotto, antipasti e tanti contorni di verdure, zuppe di legumi e secondi con pesce, carne bianca, uova o latticini. Dagli altri Paesi si prende il meglio, come la curcuma orientale o la quinoa sudamericana. La scienza trasloca in cucina anche per la creazione di dolci e di portate da servire nelle occasioni speciali, quali lasagne o ravioli. Per finire, i pasti che mimano il digiuno, con piatti vegetali e Longevity Smartfood per sperimentare su se stessi i benefici dell’alimentazione sulla salute e sulla durata della vita.


(Fonte: www.ibs.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Le aziende più innovative hanno gruppi di lavoro inter-generazionali

È stata presentata l'ultima edizione del Randstad Workmonitor, l’indagine trimestrale sul mondo del lavoro di Randstad, condotta in 34 Paesi del mondo su un campione di 400 lavoratori di età e nazionalità diverse. La ricerca rivela una diffusa convinzione fra gli italiani delle opportunità di innovazione e di miglioramento delle performance aziendali offerte da ambienti di lavoro aperti al contributo di generazioni diverse.

Il mio yoga per tutte le età

Le classi ideate sono 8, le lezioni hanno una durata variabile tra i 50 minuti e un'ora e 45 minuti. Per tutte c'è un'unica temperatura (37 gradi) ritenuta quella migliore per “far scorrere fluidamente il corpo”. La media sufficiente di lezioni settimanali è dalle due alle tre volte e qualsiasi ora può andar bene a seconda delle esigenze. Per scegliere la disciplina migliore Pernetta consiglia, comunque, di “sentire il proprio corpo e di praticare sempre con il sorriso”.

Ultimi inserimenti in Libro

 

Oggi, grazie all'apporto dato dalla ricerca e dal superamento dei paradigmi della salute basati sulla razionalità scientifica e sul dualismo cartesiano mente-corpo, dove si individua il concetto di salute come assenza di malattia, i temi della salute-malattia e del benessere possono essere osservati in maniera diversa dal passato.

 

ZANOLLA MONICA, Maggioli Editore, 2009

 

Un uomo anziano che vive fra i suoi orsi di peluche in una casa trascurata, sviluppa un patetico affetto per ragni, topi, anitre e altri animali. Una donna anziana, che una volta teneva in piedi una famiglia e un'impresa, ora non riesce più neanche ad accendere la radio. Avvenimenti ed equivoci assurdi sono segni rivelatori dell'incipiente demenza. L'uomo e la donna erano un tempo marito e moglie. Le loro due figlie, allontanatesi quasi completamente dal padre dopo la separazione dei genitori, si sentono ora in dovere di offrire ad entrambi aiuto, per contribuire a mantenere in carreggiata le loro vite. Con stile sobrio e pungente Erika Veld descrive come le risate e le arrabbiature passeggere cedano il posto all'incertezza, alla collera e all'angoscia.

 

Veld Erika, Apeiron, 1999

 

A Ervin de Apolinário, rinomato accademico, in seguito a una forte alterazione comportamentale e a ricorrenti vuoti di memoria, viene diagnosticato l'Alzheimer.

 

Simonelli Flavia Cristina , Vittoria Iguazu Editoria, 2014

Visualizza altri Libri In archivio sono presenti 1669 Libri

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.