|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it
07/03/2018 p.20

Rivoluzione in ambulatorio arriva l'infermiere di famiglia

E’ in atto un grande cambiamento negli studi dei medici di famiglia, che diventano “ad alta intensità di assistenza”, e dove sarà ora possibile anche fare piccoli accertamenti, suturare una ferita, programmare la presa in carico dei malati cronici.

Tutto questo con l’introduzione della figura dell’“infermiere di famiglia” che potrà garantire, oltre a piccoli interventi in studio, anche l’assistenza a domicilio, verificando l’aderenza alle terapie di malati cronici e anziani non autosufficienti, e controllando che siano fatti nei tempi stabiliti gli accertamenti necessari.


(Fonte: www.centrostudi.50epiu.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

1° Corso on-line per badanti e assistenti agli anziani

Corso gratuito. Prevista per gli ammessi la sola quota di adesione all'Associazione.

Alzheimer. Come favorire la comunicazione nella vita quotidiana

Il corso è concepito in modo da fornire ai partecipanti strumenti utili per la vita professionale, per riuscire a parlare e a comunicare con gli anziani smemorati e disorientati anche quando risulta difficile a causa dei disturbi di memoria e di linguaggio.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Uno studio svolto dall’Università del Colorado di Boulder (Usa) ha individuato nella somministrazione di un farmaco antiossidante specifico per i mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, la possibilità di ringiovanire i vasi sanguigni di 15-20 anni nel giro di sei settimane.

 

Comerci Nadia, salute24.ilsole24ore.com, 01/08/2018

Parola chiave: Malattie cardiovascolari

 

Il 4° Congresso dell’Accademia Italiana Limpe-Dismov (Accademia per lo studio della malattia di Parkinson e dei disordini del movimento), svoltosi lo scorso maggio a Roma, ha aperto i lavori sul tema dell’importanza dei dispositivi che consentono di monitorare i malati Parkinson nella loro quotidianità.

 

Peccarisi Cesare, www.corriere.it, 20/05/2018

Parola chiave: Malattia di Parkinson, Strumenti informatici e telefonia

 

Il problema della solitudine è molto presente anche a Padova, dove, su 210 mila residenti, gli over 75 soli sono 5.780, di cui 3.705 coppie senza parenti e 1.054 persone assistite dai volontari dei circoli Auser. Persone autosufficienti, ma che non hanno compagnia. L’idea di far chiamare i bambini al posto dei volontari nella telefonata settimanale di compagnia è venuta alla maestra Francesca Contarello. I bambini sono stati preparati anche simulando dialoghi ed hanno costruito dei rapporti importanti per loro e per gli anziani.

 

Balloni Flavia, www.centrostudi.50epiu.it, 31/07/2018

Parola chiave: Rapporti intergenerazionali, Volontariato a favore di anziani

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 52 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.