|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.repubblica.it
23/03/2018

Nonni in crisi di identità, si moltiplicano i corsi dedicati a loro "Non siamo solo babysitter gratis"

Nell'Italia di oggi sono la colonna della famiglia e spesso mantengono anche figli e nipoti. Le richieste sono multitasking, ma c'è anche il pericolo dello scambio di ruolo tra genitori e figli e il diritto al riposo.

Per ovviare a questa possibile sovrapposizione di ruoli, cominciano a moltiplicarsi i corsi dedicati solo a loro, per imparare a navigare nelle nuove geometrie degli affetti, per essere genitori di genitori con figli, per affiancarli senza sfide e voler prendere il loro posto e allo stesso tempo non sentirsi solo un'alternativa gratuita all’asilo.

Se prima, nella famiglia patriarcale il ruolo dei nonni era di guida, di esempio, di comando, ora è chiesto loro di adattarsi al modo di vivere dei figli partecipando al progetto di crescita dei nipoti ma non sovrapponendosi ai genitori a cui spetta l’educazione dei bambini.

Dal Il caffè delle nonne a Bologna, al progetto di Pedagogia Sperimentale all'Università degli Studi di Trieste, ai corsi dell’Auser con l’Unicef e l’università della LiberEtà, sono molteplici le occasioni per approfondire le richieste, le curiosità e i dubbi che derivano dal ruolo di nonni.

Oltre agli incontri formali tenuti da esperti e corsi in rete di psicologi che offrono i loro consigli per migliorare i rapporti tra generazioni, ci sono da Torino a Palermo, corsi destinati agli over 50 che vogliono condividere computer e rete con i loro piccoli eredi proteggendoli da navigazioni insidiose.

In America, dove ogni problema viene codificato e risolto con manuali, è stato compilato un decalogo di pronto uso in cui vengono suggerite dieci regole fondamentali per un corretto rapporto tra le tre generazioni.


(Fonte: www.repubblica.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Anziani e fake news: Auser promuove una campagna di "alfabetizzazione mediatica"

Nella rete si possono incontrare le sirene ed essere tratti in inganno dal loro canto. Un rischio reale per tutti nell'era digitale, anziani inclusi. Una recente indagine di Ipsos ha rilevato che gli anziani, nel 76% dei casi, hanno almeno un account e spesso (nel 25% dei casi) utilizzano i social per comunicare e informarsi. Tavolta capita di imbattersi in “bufale” e fake news: Auser ha dedicato agli strumenti per difendersi da queste due giorni di convegno a Torino.

Il deficit uditivo: una vera e propria patologia e non solo una manifestazione dell'età avanzata

Il deficit dell’udito viene spesso liquidato come una normale manifestazione dell’età avanzata, invece si tratta di una vera e propria patologia che potrebbe degenerare rapidamente se non opportunamente curata.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Uno studio condotto dall’università di Sussex e pubblicato sulla rivista Psychological Medicine ha associato la depressione ad un rapido invecchiamento cerebrale.

 

Pezzica Elettra, www.centrostudi.50epiu.it, 01/11/2018

Parola chiave: Depressione

 

Eravamo abituati ai ristoranti di cibo pronto e veloce affollati di teenager che prendono ordinazioni. Invece, negli Stati Uniti, le catene di fast food hanno preso a cercare personale senior e il fenomeno si inizia a notare anche in altri settori, come quello del trasporto aereo. 

 

Colarusso Gabriella, La Repubblica, 07/11/2018

Parola chiave: Lavoro dopo la pensione

 

Nella rete si possono incontrare le sirene ed essere tratti in inganno dal loro canto. Un rischio reale per tutti nell'era digitale, anziani inclusi. Una recente indagine di Ipsos ha rilevato che gli anziani, nel 76% dei casi, hanno almeno un account e spesso (nel 25% dei casi) utilizzano i social per comunicare e informarsi. Tavolta capita di imbattersi in “bufale” e fake news: Auser ha dedicato agli strumenti per difendersi da queste due giorni di convegno a Torino.

 

Redazione Redattore Sociale, www.redattoresociale.it, 18/10/2018

Parola chiave: Comunicazione, problemi della, Social Network, Strumenti informatici e telefonia

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 63 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.