|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
09/04/2018

Fonte
www.quifinanza.it

Una vecchiaia serena in compagnia di amici

Secondo le previsioni per il futuro della popolazione italiana l’aspettativa di vita aumenterà. Di conseguenza, diventa di fondamentale importanza trovare soluzioni per l’alloggio e l’assistenza.

Prima gli anziani venivano accuditi in famiglia; poi, con l’aumentare dei ritmi frenetici, è nata la necessità di farli accudire in case di riposo.  Attualmente sono molti gli anziani che preferiscono essere accuditi in casa propria da una badante; queste soluzioni, però, non risolvono il problema della solitudine.

In risposta a questa prospettiva, sta nascendo in Danimarca una nuova soluzione: un modello residenziale fondato sulla vicinanza con i propri amici e il vivere in comunità. Si tratta di villaggi privati dove ogni abitante ha la propria casa, ma condivide gli spazi comuni con gli altri membri della comunità. L’obiettivo è quello di unire la comodità dello spazio privato, con la possibilità di socializzare con i propri amici e conoscenti.

Inoltre si sta facendo largo una forma di cohousing: più inquilini, anziani e non, che decidono di coabitare nella stessa casa.


(Tratto dall’articolo www.quifinanza.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La memoria dell’albero

Joan e Jan, nonno e nipote, sono legati da un filo indissolubile. Per questo Jan fa salti di gioia quando viene a sapere che i nonni lasceranno Vilaverd per trasferirsi a Barcellona, a casa sua. Ma, con i sensi acuti tipici dell'infanzia, non tarda a capire che qualcosa non va.

Ma il dolore può diventare un ricordo

La prima parte dell'articolo si sofferma sulle varie tipologie di dolore che può essere acuto o cronico; il dolore è normalmente curato con farmaci, terapie supportive o interventi chirurgici, ma recenti studi propongono nuove soluzioni.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Presentate a Milano, presso l' Università Bocconi, le attività della Fondazione Sacra Famiglia che opera nel settore dell'assistenza: 122 anni di Storia, 23 sedi in tre Regioni, 13mila persone assistite attraverso prestazioni di qualità e percorsi di cura individuali, quasi 100 mila prestazioni erogate, 95,3 milioni di euro investiti nella missione e interamente ridistribuiti, circa 2mila collaboratori di cui l’84% a contatto con l’utente e 1.250 volontari.

 

Scritto da Desanti Gianni il 14/07/2018

Parola chiave: Counselling, Servizi assistenziali

 

A Bruxelles, il 26 giugno scorso, l'Alzheimer Europe (organizzazione che unisce 40 associazioni alzheimer europee) ha presentato al Parlamento Europeo l'Europeans Carers' Report 2018.

 

Scritto da Dario Luciana il 11/07/2018

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Ricerca

 

Le malattie di cuore sono la prima causa di morte  in Italia; circa 200.000 ogni anno, con un picco tra gli over 65.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/07/2018

Parola chiave: Longevità, Malattie cardiovascolari

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5759 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.