|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
11/04/2018

Fonte
www.anconatoday.it

I pensionati marchigiani sono i più poveri d'Italia

Sono 552 mila le prestazioni pensionistiche e assistenziali erogate dall'Inps nelle Marche.

Negli ultimi 5 anni sono diminuite le pensioni di vecchiaia, per effetto delle riforme che hanno innalzato i requisiti anagrafici e contributivi. L'importo medio delle pensioni di vecchiaia, nella regione Marche, è 1.039 euro, ovvero 296 euro mensili in meno rispetto alla media nazionale italiana. Rilevante è anche la differenza tra uomini e donne, se i primi percepiscono 1183 euro al mese, le seconde 683. Altro dato preoccupante è che circa il 68% delle prestazioni pensionistiche sono inferiori a 750 euro al mese, cioè 7 pensionati su 10 percepiscono un importo che non consente loro di superare la soglia di povertà.


(Tratto dall’articolo www.anconatoday.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

www.pogoe.org

Il portale di Geriatrics Online Education (POGOe) è una raccolta gratuita di materiali educativi di geriatria con contributi degli esperti per educatori e studenti.

Il catino di zinco

Al centro di questo romanzo, il primo scritto da Margaret Mazzantini, c'è l'esistenza drammatica di una donna coerente e volitiva, che riesce sempre a conservare con coraggio e tenacia la sua indipendenza interiore.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Secondo lo studio effettuato del team di ricercatori della statunitense Columbia University, coordinati dalla Dott.ssa Maura Boldrini, contrariamente a quanto la scienza riteneva sino ad oggi anche negli anziani il cervello continua a rigenersarsi, purché sia sano.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 18/04/2018

Parola chiave: Ciclo di vita, Dati statistici, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Qualità della vita

 

Un'indicazione suggerita da uno studio australiano e valida solo per le donne per prevenire ictus e infarti nella terza età consiste nell’aumentare il consumo di verdure e soprattutto di broccoli, cavoli e cavoletti di Bruxelles.

 

Scritto da Mandelli Bianca il 17/04/2018

Parola chiave: Alimentazione

 

In Colombia è partito uno studio pionieristico sul ruolo dell'enigmatica proteina tau nell'Alzheimer. I ricercatori sperano di identificare nuovi bersagli farmacologici studiando una mutazione genetica ereditaria che causa una forma precoce della malattia.

 

Scritto da Mandelli Bianca il 15/04/2018

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5719 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.