|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
12/04/2018

Fonte
www.ansa.it

La pillola che fa ringiovanire i muscoli

Ricercatori dell'University of New South Wales a Sydney sono riusciti a ringiovanire l'organismo di topi anziani aprendo la strada a farmaci anti-invecchiamento.

Gli studiosi hanno alimentato le cavie con un composto detto nicotinamide mononucleotide (NMN), una forma di vitamina B3, che ha accresciuto il flusso sanguigno nei muscoli al punto che i topi anziani hanno acquistato la stessa forma fisica di quelli più giovani.

Lo studio indica che è possibile mimare l'esercizio fisico ripristinando l'abilità dell'organismo e invertendo i processi di invecchiamento con una semplice pillola.

Lo studioso avverte tuttavia che anche le sperimentazioni di maggior successo su topi traducono solo un terzo delle volte la loro efficacia negli esseri umani. E vi sono diversi esempi di farmaci anti-invecchiamento sin troppo sbandierati che si sono rivelati inefficaci nelle sperimentazioni umane.


(Tratto dall’articolo www.ansa.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

www.census.gov

Il Census Bureau fa parte del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Un amore sopra le righe

Il famoso scrittore Victor Adelman muore. Un giornalista va a trovare la vedova, Sarah Adelman. Comincia allora il racconto di una storia d'amore movimentata attraverso 45 anni di vita di coppia.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Secondo lo studio effettuato del team di ricercatori della statunitense Columbia University, coordinati dalla Dott.ssa Maura Boldrini, contrariamente a quanto la scienza riteneva sino ad oggi anche negli anziani il cervello continua a rigenersarsi, purché sia sano.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 18/04/2018

Parola chiave: Ciclo di vita, Dati statistici, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Qualità della vita

 

Un'indicazione suggerita da uno studio australiano e valida solo per le donne per prevenire ictus e infarti nella terza età consiste nell’aumentare il consumo di verdure e soprattutto di broccoli, cavoli e cavoletti di Bruxelles.

 

Scritto da Mandelli Bianca il 17/04/2018

Parola chiave: Alimentazione

 

In Colombia è partito uno studio pionieristico sul ruolo dell'enigmatica proteina tau nell'Alzheimer. I ricercatori sperano di identificare nuovi bersagli farmacologici studiando una mutazione genetica ereditaria che causa una forma precoce della malattia.

 

Scritto da Mandelli Bianca il 15/04/2018

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5719 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.