|

|

|

|

|


Autore

Editore
Pocket (Litterature) 2006, pp.256

La mort intime

"Mentre la morte è così vicina e la tristezza e la sofferenza dominano, possono ancora esserci vita, gioia, movimenti dell'anima di una profondità e intensità a volte mai sperimentate."

Marie de Hennezel, che accompagna persone vicine alla morte, testimonia qui la sua esperienza. Esperienza sia personale, quando la morte colpisce alcuni dei suoi amici, che professionale, fa parte di una unità di cure palliative e malattie infettive (AIDS). Essa condivide con noi la ricchezza e l'emozione degli ultimi momenti di coloro che rimangono "vivi" fino alla fine e che, nell'umiltà e verità in cui la sofferenza li ha immersi, si sono dimostrati maestri.


(Fonte: www.amazon.fr)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

L'alternanza scuola-lavoro che funziona

A Campobasso, presso la casa di riposo Villa Anna, studenti dell’Istituto V. Cuoco e operatori del settore si sono alternati in laboratori di musicoterapia, clownterapia, giochi e altro.

La mort intime

"Mentre la morte è così vicina e la tristezza e la sofferenza dominano, possono ancora esserci vita, gioia, movimenti dell'anima di una profondità e intensità a volte mai sperimentate."

Ultimi inserimenti in Libro

 

Oggi l'Italia è uno dei Paesi in cui la speranza di vita è tra le più alte al mondo, e in generale nell'ultima parte del Novecento l'Occidente ha assistito a una trasformazione demografica mai sperimentata prima, grazie alla quale gran parte della popolazione ha buone probabilità di trascorrere in discrete condizioni di salute alcuni decenni dopo la pensione.

 

Costanzi Carla, Rotondi Terminiello Giovanna, Bertieri Claudio, Erickson, 2018

Parola chiave: Arte, creatività, Stereotipi, Ruolo sociale

 

Il dolore, il corpo, la relazione con gli altri, l'istintivo attaccamento alla vita: sono questi i temi dell'ultimo libro di Gina Lagorio, "Càpita", una riflessione incalzante sull'esistenza filtrata attraverso l'esperienza della malattia.

 

 

Lagorio Gina, Garzanti Libri, 2008

 

E se Cupido colpisce "fuori tempo massimo"? È ciò che capita a Emma e al professor Carlo Del Pozzo, sessantenni.

 

Aiolli Valerio, Rizzoli, 2004

Visualizza altri Libri In archivio sono presenti 941 Libri

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.