|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
25/04/2018

Fonte
www.repubblica.it

Anziani di nuovo in bicicletta

In bici senza età è un progetto internazionale nato in Danimarca e giunto oggi anche nel nostro Paese.

Gli affiliati, ovunque nel mondo, girano tutti con la stessa bici cargo, che ha due posti a sedere; uno davanti e un pedalatore dietro (con pedalata assistita). L’obiettivo è quello di dare la possibilità a chi non è più in grado di pedalare di godersi un giro in bicicletta.

Il progetto nasce dalla storia di Ole, un giovane che una mattina caricò Thorkild (un 97enne che passava il suo tempo seduto su una panchina della casa di riposo dove alloggia), per portarlo in giro nei luoghi della sua anziana memoria. Il giorno dopo tutti gli ospiti della casa di riposo, volevano andare a fare un giro…

Dopo questa esperienza, Ole ha chiesto alla città di Copenhagen di dargli una mano, ed è nato il progetto che ora si è diffuso anche in altri paesi.

In Italia si sono attivate finora a Bologna, Torino e Cagliari. Per coloro che hanno scarsa mobilità la bici cargo dei volontari è una rivoluzione: seduti lì davanti, non si sentono pacchi trasportati, ma con piacere si godono il vento in faccia com quando erano giovani.


(Tratto dall’articolo www.repubblica.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Con un software è possibile individuare rischi per il sistema cardiovascolare

Un software sviluppato da Verily, società controllata da Google, è in grado di segnalare la presenza di rischi per il sistema cardiovascolare grazie a una analisi computerizzata del fondo dell’occhio. La ricerca, pubblicata su Nature, apre la via a un nuovo modo di fare diagnosi segnando un altro punto di congiunzione tra medicina e intelligenze artificiale.

"Caffè Alzheimer" a Figline e Incisa Valdarno

A Figline e Incisa Valdarno comincia il Caffè Alzheimer. Il primo incontro si è tenuto in data venerdì 16 novembre 2018. Gli incontri saranno curati dalla cooperativa sociale Nomas e si terranno il primo e il terzo venerdì del mese.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli USA, ha dimostrato che, anche quando l'età anagrafica è la stessa, il cervello delle donne è di circa tre anni più giovane rispetto a quello degli uomini.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Ricerca

 

Secondo alcuni dei dati dell’Ars Toscana sono sempre di più gli anziani malati (malattie croniche o tumori) che muoiono in ospedale. E sempre meno anziani usufruiscono dell’assistenza domiciliare nell’ultimo mese di vita.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 19/02/2019

Parola chiave: Analisi comparative

 

Da una ricerca dello "Studio di Giaccardi & Associati" è emerso che il così detto "turismo d'argento" è sempre in continuo aumento.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Invecchiamento attivo, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5935 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.