|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.ilfoglio.it
30/04/2018

Il problema dell'insostenibilità del welfare sono gli anziani?

In un'intervista rilasciata all'Aftonbladet, il ministro svedese del welfare Annika Strandhällui ha dichiarato che l’insostenibilità delle spese nell’assistenza sanitaria non deriva dalle cure da prestare al crescente numero di immigrati ma da quelle riservate al crescente numero di persone di una certa età.

Secondo il Ministro il problema non è che la gente insista per entrare in Svezia ma piuttosto che decida di invecchiare nel Paese.

L'articolista, dopo aver letto l'intervista, si chiede ironicamente quale potrebbe essere la soluzione: smettere di aprire i confini agli immigrati per poter garantire una serena vecchiaia agli svedesi, oppure nel prossimo piano di accoglienza e integrazione mettere al primo punto l’eutanasia su vasta scala?


(Sintesi redatta da: Carlo Piloni)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Quando il cielo era il mare e le nuvole balene

Un romanzo tra guerra e pace, realistico e fantastico, poetico e fluviale, come il Po che bagna una terra avventurosa.

Polizza auto per "patenti grigie"

La Compagnia assicuratrice ufficiale dell’ACI ha lanciato la prima polizza dedicata alle cosiddette patenti grigie.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Le modifiche apportate in legge di bilancio alla proposta di legge Iori hanno creato la paradossale situazione per cui qualche migliaio di educatori oggi è fuorilegge nei servizi socio-sanitari in cui da anni lavora.

 

Bollani Marco, www.vita.it, 13/09/2018

Parola chiave: Legislazione nazionale, Operatore socio-assistenziale e sanitario

 

L'uso della marijuana, dopo la liberalizzazione in 29 paesi, è in continuo aumento non solo tra i giovani ma anche tra la popolazione anziana, sia a scopo terapeutico che a scopo ricreativo. E' da presumere che chi ha iniziato a fumare gli spinelli negli anni '60 e '70 continui a farlo ancora, anche se non con una cadenza regolare. 

 

Di Todaro Fabio, www.fondazioneveronesi.it, 25/09/2018

Parola chiave: Medicina alternativa, Stili di vita

 

Secondo uno studio effettuato dall’International Longevity Center nel Regno Unito chi invecchia in buona salute sarebbe addirittura più produttivo rispetto ai colleghi più giovani. Rimane peraltro il dubbio che i vantaggi di questa situazione siano ascrivibili solo alla comunità e non all'interessato.

 

Da Rold Cristina, www.ilsole24ore.com, 17/09/2018

Parola chiave: Lavoro nella terza età

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 57 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.