|

|

|

|

|


Autore

Editore
École des hautes études en santé publique, Rennes (Mémoire CAFDES) 2009, pp.77

Repenser l’accompagnement dans un F.A.M. pour l’adapter au vieillissement de la personne handicapée mentale. Pour des réponses complémentaires et diversifiées à des projets de vie singuliers

L'istituto "Odette Versey" in Costa Azzurra è nato nel 1994 per accogliere persone affette da handicap mentale, con disturbi della personalità e del comportamento.

Dopo aver adeguato l'organizzazione creando un Padiglione dedicato all'accompagnamento di adulti autistici e l'estensione degli spazi diurni, la struttura oggi è di fronte all'invecchiamento di molti suoi ospiti. Identificare le caratteristiche degli ospiti che invecchiamo e analizzare l'ambiente permetterà di proporre un progetto di accompagnamento specifico che tenga conto degli orientamenti della pianificazione territoriale e delle resistenze che si frappongono ai cambiamenti.


(Fonte: /www.cedias.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La percezione della paura negli anziani

Da uno studio sperimentale dell’Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Scientific Reports, sembrerebbe che, a causa dell’invecchiamento, i normali meccanismi di reazione vengano alterati. Questo porterebbe gli anziani ad aver paura anche in contesti ritenuti sicuri dalle persone di altre fasce d’età.

"Caregiver Whisper"

Marco Annichiarico ha creato un suo blog, Careghiver Whisper, nel quale, in modo ironico e leggero, racconta la sua vita dedicata ad accudire la madre Lucia, affetta da Alzheimer, rinunciando anche alla sua attività di scrittore, critico musicale, addetto stampa e creatore di siti web.

Ultimi inserimenti in Libro

 

Quando John Leland comincia a occuparsi di anziani per il New York Times, la sua disposizione d’animo è quella di chi si prepara a un viaggio attraverso la solitudine e il deterioramento fisico e mentale. Invece, la sua inchiesta prende una piega del tutto diversa.

 

Leland John, Solferino, 2018

 

L’Alzheimer è una malattia della quale si ha paura ancora prima che si manifesti. È temuta perché non si sa come curarla e per questo si comincia a sospettarla per impedimenti cognitivi normali. Ma non è vero che sia inevitabile: più della metà degli ottantacinquenni e oltre non ne soffre.

 

Benini Arnaldo, Raffaello Cortina Editore, 2018

 

Un romanzo tra guerra e pace, realistico e fantastico, poetico e fluviale, come il Po che bagna una terra avventurosa.

 

Conti Guido, Giunti, 2018

Visualizza altri Libri In archivio sono presenti 1689 Libri

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.