|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.insalutenews.it
12/05/2018

Presa in carico del paziente: dal territorio agli ospedali, l'innovazione del modello lombardo 4.0

L’età media avanza e, grazie all’innovazione tecnologica, le malattie si cronicizzano; i bisogni dei pazienti potrebbero essere affrontati e gestiti in maniera diversa, tra l'altro con costi notevolmente inferiori, coinvolgendo maggiormente medici di base e farmacie. La Regione Lombardia sta introducendo un nuovo sistema di cura per i malati cronici che ha, come obiettivo, quello di ridurre l'ospedalizzazione e utilizzare al meglio le sempre più scarse risorse disponibili, limitando così i danni dovuti al taglio dei fondi.

L'assessore regionale alla sanità ci tiene a segnalare che il progetto vuole anche valorizzare la figura del medico di medicina generale, considerata fondamentale per la presa in carico del paziente cronico e si augura che un numero sempre maggiore di medici aderiscano alla proposta elaborata.

Il medico di famiglia è colui che stila il Pai (Piano assistenziale individuale) ed è il responsabile clinico. Il piano di cura del paziente, che contiene prestazioni di tipo specialistico e/o diagnostico nonché la terapia e la pianificazione delle vaccinazioni consigliate, viene costruito sui bisogni del paziente e deve essere disponibile sul fascicolo sanitario elettronico attraverso il sistema informatico.


(Fonte: www.insalutenews.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Auser avvia campagna di informazione su fake news

Secondo una indagine Ipsos il 76% degli over 60 italiani ha almeno un account social e il 25% degli intervistati usa questi canali per discutere di temi di attualità. In rete, però, non si trovano solo notizie verificate, ma anche tante bufale su politica, salute e fenomeni sociali. Per limitare i danni del caos in rete e della diffusione di notizie false molto può fare la cultura. 

Senza fine. La meraviglia dell’ultimo amore

Fiumi d’inchiostro hanno costruito la mitologia del primo amore, hanno raccontato l’inizio dell’avventura. Ma se il primo amore è “un universo, un enigma, un lungo aspettami e torno”, è possibile raccontare l’approdo, la fine del viaggio, la certezza di essere “in un luogo da cui non vorrò andarmene al risveglio”? 

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Applied Physiology da ricercatori della Ball State University di Muncie (Usa) giunge alle seguente conclusione: allenarsi regolarmente potrebbe aiutare a restare giovani; i settantenni che hanno sempre praticato un’attività fisica avrebbero una salute cardiovascolare simile a quella di chi ha 30 anni di meno.

 

Comerci Nadia, salute24.ilsole24ore.com, 27/11/2018

Parola chiave: Attività fisica, Invecchiamento attivo

 

Rovistare per ore nelle tasche o in borsa alla ricerca degli occhiali, non ricordare di aver chiuso la macchina o dove è parcheggiata, mettere a soqquadro la casa per trovare il telefono. Molti “smemorati” temono che ci sia una correlazione tra dimenticare da giovani e sviluppare patologie come demenza o decadimento cognitivo nella terza età. È una preoccupazione fondata?

 

Turin Silvia, www.corriere.it, 02/12/2018

Parola chiave: Disturbi della memoria, Prevenzione, Stili di vita

 

Un disegno di legge approvato l’8 novembre scorso dal Parlamento tedesco contiene le linee guida per un progetto di riforma delle pensioni con costi stimati, da oggi al 2025, di 31 miliardi di euro.

 

Carrino Antonella, www.centrostudi.50epiu.it, 22/11/2018

Parola chiave: Europa, Pensionamento, problemi del, Povertà, Sistema pensionistico

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 67 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.