|

|

|

|

|


Autore

Fonte
Avvenire
20/06/2018 p.13

Sanità a domicilio, la ricetta che funziona

L'articolo parte da alcune constatazioni demografiche relative all'aumento della popolazione anziana over 65 e mette in discussione la possibilità che, nel prossimo futuro, possa mantenersi una tipologia di welfare come quella attuale.

Già oggi la spesa assistenziale per gli over 65 si aggira sui 20 miliardi annui e le previsioni Istat per il 2050 la porterebbero a duplicarsi o triplicarsi. Si tratterebbe di una spesa non sostenibile per cui diventa necessario sperimentare nuovi modelli di assistenza meno costosi e ugualmente efficaci.

Si cita come esempio positivo l'esperienza della Fondazione Grassi che opera a Milano e in Lombardia assistendo a domicilio oltre 2500 anziani, offrendo loro giornalmente circa 800 interventi di sette diverse tipologie specialistiche. Il costo varia dai 35 ai 116 euro al giorno ma è di gran lunga inferiore ad un ricovero ospedaliero. Similare l'esperienza del Consorzio Zenit di Firenze.


(Sintesi redatta da: Gianni Desanti)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Straniera di casa Per una formazione sistemica dell'assistente

L'assistente familiare è una figura che si è inserita negli spazi vuoti del Welfare italiano, sempre più in difficoltà nel gestire i bisogni di una popolazione anziana in notevole espansione.

Alzheimer, ancora troppi ritardi nella diagnosi

A Bruxelles, il 26 giugno scorso, l'Alzheimer Europe (organizzazione che unisce 40 associazioni alzheimer europee) ha presentato al Parlamento Europeo l'Europeans Carers' Report 2018.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

La lettura dei cosiddetti big data potrà forse consentire di stabilire con una certa attendibilità la data della morte di una persona; una equipe di Google sta lavorando a questa ipotesi, perfezionando un algoritmo.

 

Sideri Massimo, Corriere della Sera, 20/06/2018

Parola chiave: Dati statistici, Fine vita

 

EPALE (Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa) pubblica un documento sulle case intergenerazionali che si stanno sviluppando in Austria ma che già dal 2006 sono presenti in Germania.

 

Brnthaler Christine, ec.europa.eu, n.,

Parola chiave: Abitazione, Rapporti intergenerazionali

 

In Rete, in questi giorni, hanno suscitato commozione e tenerezza le immagini di anziani soli ripresi nelle più diverse situazioni.

 

Fasano Giusi, , 13/07/2018

Parola chiave: Rete informatica, Social Network

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 49 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.