|

|

|

|

|


Autore

Fonte
Il Messaggero
20/06/2018 p.22

Ma il dolore può diventare un ricordo

La prima parte dell'articolo si sofferma sulle varie tipologie di dolore che può essere acuto o cronico; il dolore è normalmente curato con farmaci, terapie supportive o interventi chirurgici, ma recenti studi propongono nuove soluzioni.

La ricerca si evolve in direzione della comprensione dei meccanismi fisiopatologici del dolore. Più che nuovi farmaci, vengono sperimentati associazioni di farmaci, cercando di modulare o fermare la trasmissione del dolore al midollo spinale e quindi alla percezione cerebrale. Viene rivalutata la fisioterapia e l'elettroagopuntura.

Per il dolore post-operatorio sarebbe importante intervenire nelle prime 24 ore, poiché altrimenti si corre il rischio che esso persista nel tempo.

 


(Sintesi redatta da: Gianni Desanti)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

1° Corso on-line per badanti e assistenti agli anziani

Corso gratuito. Prevista per gli ammessi la sola quota di adesione all'Associazione.

www.pro-senectute.weebly.com

Il sito illustra gli scopi, la storia, le iniziative e i progetti dell'associazione di volontariato Pro Senectute di Omegna.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

La lettura dei cosiddetti big data potrà forse consentire di stabilire con una certa attendibilità la data della morte di una persona; una equipe di Google sta lavorando a questa ipotesi, perfezionando un algoritmo.

 

Sideri Massimo, Corriere della Sera, 20/06/2018

Parola chiave: Dati statistici, Fine vita

 

EPALE (Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa) pubblica un documento sulle case intergenerazionali che si stanno sviluppando in Austria ma che già dal 2006 sono presenti in Germania.

 

Brnthaler Christine, ec.europa.eu, n.,

Parola chiave: Abitazione, Rapporti intergenerazionali

 

In Rete, in questi giorni, hanno suscitato commozione e tenerezza le immagini di anziani soli ripresi nelle più diverse situazioni.

 

Fasano Giusi, , 13/07/2018

Parola chiave: Rete informatica, Social Network

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 49 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.