|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
04/07/2018

Fonte
www.ilsecoloxix.it

La terza età con sensori, app e test mirati

La tecnologia renderà gli anziani liberi di affrontare in modo quasi indipendente gli acciacchi dell'età, di rimanere in forma, di ricevere aiuto in caso di necessità di prevenire patologie.

Si parla della versione 2.0 iper-tecnologica della "Silver Age". Ad aprire la finestra sul futuro degli anziani è stata l'expo Meeting Innov-Aging, organizzato, a fine giugno, dalla Fondazione Marche. Protagoniste dell'evento alcune start-up come il sensore termico-informatico, MentorAge, che monitorizza la posizione degli anziani; Hunova, un robot riabilitativo, che consente di misurare, predire, prevenire patologie ortopediche e neurologiche; Heart Watch, sistema di riconoscimento facciale avanzato, in grado di rilevare se una persona è in procinto di essere colpita da infarto; Q-Walk, ideato per i malati di parkinson, avente l'obiettivo di migliorare la deambulazione.


(Tratto dall’articolo www.ilsecoloxix.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

De memoire, d’homme

L'autore di questo romanzo è uno psicologo clinico e psicanalista che da diversi anni  svolge il suo lavoro in un ospedale per anziani e ha al suo attivo diversi altri lavori letterari sui problemi degli anziani. In questo romanzo dedicato ai malati di Alzheimer, Salicru entra a contatto con le problematiche tipiche della malattia e con il suo percorso nella perdita dei contatti con la realtà immediata. Le domande che l'autore si pone sono tante e soprattutto: cosa pensano e come pensano le persone con la malattia della demenza senile, come vivono dall'interno la perdita della memoria, la perdita dell'orientamento nel tempo e nello spazio. Questo romanzo ci fa entrare in prima persona nel mondo della demenza senile, negli spazi inconsueti del vivere quotidiano, ci fa perdere nei meandri d'un ricordo che svanisce, lasciando spazio all'emergere di ricordi traumatici del passato. In questo commovente monologo si mescolano informazioni che gettano le basi di una vita interiore che si sgretola.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Presentate a Milano, presso l' Università Bocconi, le attività della Fondazione Sacra Famiglia che opera nel settore dell'assistenza: 122 anni di Storia, 23 sedi in tre Regioni, 13mila persone assistite attraverso prestazioni di qualità e percorsi di cura individuali, quasi 100 mila prestazioni erogate, 95,3 milioni di euro investiti nella missione e interamente ridistribuiti, circa 2mila collaboratori di cui l’84% a contatto con l’utente e 1.250 volontari.

 

Scritto da Desanti Gianni il 14/07/2018

Parola chiave: Counselling, Servizi assistenziali

 

A Bruxelles, il 26 giugno scorso, l'Alzheimer Europe (organizzazione che unisce 40 associazioni alzheimer europee) ha presentato al Parlamento Europeo l'Europeans Carers' Report 2018.

 

Scritto da Dario Luciana il 11/07/2018

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Ricerca

 

Le malattie di cuore sono la prima causa di morte  in Italia; circa 200.000 ogni anno, con un picco tra gli over 65.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/07/2018

Parola chiave: Longevità, Malattie cardiovascolari

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5759 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.