|

|

|

|

|


Autore

Quegli anziani soli che ci emozionano (grazie ai social che li ritraggono)

In Rete, in questi giorni, hanno suscitato commozione e tenerezza le immagini di anziani soli ripresi nelle più diverse situazioni.

Il signor Giuseppe è stato ripreso davanti al Golfo di Gaeta con accanto la foto incorniciata della moglie che non c’è più dal 2011. L’ha portata al mare assieme ai ricordi di una vita. È stato fotografato e l'immagine è stata postata su Facebook e ha fatto il giro del Web.

Ester, una signora di Napoli di 93 anni, desiderosa di fare due passi ed essendo sola ha pensato di chiamare il 113 denunciando di essere stata rapinata. Agli agenti, corsi alla richiesta di aiuto, ha spiegato che in realtà vivendo sola e non potendo permettersi una badante aveva voglia di fare due passi. Di norma tutto questo si chiama “simulato allarme”, stavolta è stata “legittima difesa”, dalla solitudine.

A 87 anni, Giovanna, dopo inutili appelli, ha deciso di riparare da sé il marciapiede davanti alla sua casa di Palermo. Un po’ di cemento, uno strumento da muratore e l’energia sufficiente per mettersi lì a incastrare le mattonelle della pavimentazione stradale. La scena immortalata e diffusa su Facebook ha avuto moltissime visualizzazioni.

Ricamava per strada la signora Mariangela, 90 anni, perché sarebbe stato troppo triste farlo da sola a casa. Alcuni giorni fa si è messa all’ombra, davanti alla fermata Lepanto della metropolitana di Roma, ha aperto lo sgabellino e ha iniziato a fare presine all’uncinetto esponendole poi su un telo per una possibile vendita. Anche in questo caso la foto pubblicata su Facebook ha suscitato entusiasmo e tenerezza.

Mariangela, Giovanna, Ester, Giuseppe: quattro anziani ancora protagonisti della loro vita, ripresi e resi famosi dai social.


(Fonte: )

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

In arrivo il trend Wabi-sabi, elogio della bellezza imperfetta

Secondo la visione nipponica del Wabi-sabi, fondata sull'accoglimento della transitorietà delle cose, le imperfezioni e la decadenza fanno parte della vita.

Anziani sempre più "giovanili": evitiamo le letture superficiali

All’ultimo congresso annuale dei geriatri italiani (SIGG) è stato proposto di alzare la tradizionale soglia dell’anzianità da 65 a 75 anni. Questa nuova definizione dell’età anziana non è una sorta di maquillage giovanilistico ma trova essenzialmente le sue giustificazioni in almeno due ordini di motivi.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Sindrome Italia è la definizione utilizzata in Romania per i problemi di salute mentale accusati da chi ha lavorato come badante in Italia.

 

Raso Beatrice, www.meteoweb.eu, 26/02/2019

Parola chiave: Assistente familiare, badante

 

Nell’era digitale in cui i giovani sembrano i detentori del sapere, la Modern Elder Academy (MEA) si propone come il luogo in cui i senior possono valorizzare le proprie capacità.

 

Russo Linda, www.centrostudi.50epiu.it, 26/03/2019

Parola chiave: Educazione permanente, Lavoro nella terza età

 

L'Italia prova ad attrarre i pensionati residenti all’estero (anche nostri connazionali) che decidono di trasferirsi nella Penisola. Con la legge di Bilancio 2019, infatti, è stata introdotta una tassazione ridotta sui redditi per le persone che trasferiscono la loro residenza nelle regioni del Mezzogiorno.

 

Croce Marco, Vallefuoco Valerio, www.ilsole24ore.com, 04/03/2019

Parola chiave: Legislazione nazionale, Politiche riferite alla popolazione anziana

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 75 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.