|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
03/09/2018

Fonte
www.lavoce.info

Lavoratori in nero e stranieri garantiscono l'assistenza agli anziani nel nostro Paese

In Italia ci sono oltre 2 milioni di lavoratori domestici e molti di loro sono stranieri. Oltre il 50% di loro non è in regola e sarebbero necessarie, oltre a una sanatoria, misure complessive per garantire benefici a lungo termine.

L’Italia, con Germania e Giappone, è uno dei paesi più anziani al mondo e il numero delle persone con più di 75 anni è destinato a salire da 7 a 12 milioni entro l'anno 2050.

La necessità da parte dello stato di ridurre le spese del welfare ha fatto sì che l'assistenza agli anziani fosse delegata maggiormente alle famiglie che si sono avvalse sempre di più dell'aiuto di colf e badanti.

Tra gli anni novanta e duemila la presenza in Italia di donne dell'Est disponibili a questa mansione, anche in convivenza con l'assistito, ha registrato un vero e proprio boom.

Una ricerca di Domina (Associazione nazionale famiglia datori di lavoro domestico) ha rilevato che per i lavoratori domestici si spendono 7 miliardi ogni anno, facendone risparmiare 15 allo stato che, in altro caso, dovrebbe farsi carico di circa 800 mila anziani non autosufficienti.

Molti di loro sono lavoratori in nero anche se non tutti sono irregolari dal punto di vista del permesso di soggiorno, per cui potrebbero essere assunti con adeguati contratti con benefici per tutti i soggetti interessati (lavoratori, famiglie, Stato) almeno nell'immediato.


(Tratto dall’articolo www.lavoce.info)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

"Caro anziano, ti telefono io". I bimbi che adottano i nonni

Il problema della solitudine è molto presente anche a Padova, dove, su 210 mila residenti, gli over 75 soli sono 5.780, di cui 3.705 coppie senza parenti e 1.054 persone assistite dai volontari dei circoli Auser. Persone autosufficienti, ma che non hanno compagnia. L’idea di far chiamare i bambini al posto dei volontari nella telefonata settimanale di compagnia è venuta alla maestra Francesca Contarello. I bambini sono stati preparati anche simulando dialoghi ed hanno costruito dei rapporti importanti per loro e per gli anziani.

Scegliere di essere felici. Cosa ho imparato dai superanziani

Quando John Leland comincia a occuparsi di anziani per il New York Times, la sua disposizione d’animo è quella di chi si prepara a un viaggio attraverso la solitudine e il deterioramento fisico e mentale. Invece, la sua inchiesta prende una piega del tutto diversa.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Secondo una indagine Ipsos il 76% degli over 60 italiani ha almeno un account social e il 25% degli intervistati usa questi canali per discutere di temi di attualità. In rete, però, non si trovano solo notizie verificate, ma anche tante bufale su politica, salute e fenomeni sociali. Per limitare i danni del caos in rete e della diffusione di notizie false molto può fare la cultura. 

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 05/11/2018

Parola chiave: Aspetti psicologici dell'invecchiamento, Cultura e informazione: fruizione e richiesta, Cultura e informazione: servizi

 

Secondo la specialista della nutrizione Sara Farnetti, attraverso la giusta dieta, è possibile rallentare il declino cognitivo di 7 anni e mezzo

 

Scritto da Mathieu Enza il 05/11/2018

Parola chiave: Alimentazione

 

È boom di over 50 che dall’Italia partono per trasferirsi all’estero. Questo uno dei dati principali che emerge dal XIII Rapporto Italiani nel mondo curato dalla Fondazione Migrantes, presentato il 24 ottobre scorso all’Auditorium Bachelet di Roma.

 

Scritto da Desanti Gianni il 05/11/2018

Parola chiave: Immigrazione, emigrazione, Qualità della vita

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5839 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.