|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
07/09/2018

Fonte
www.notiziescientifiche.it

Correlazione tra stato mentale e rischio di morte dopo infarto

Nei pazienti anziani, dopo un attacco cardiaco, il rischio di morte è più alto se è presente uno stato mentale alterato o compromesso.

Proprio per questo i cardiologi dovrebbero condurre test per valutare la salute mentale dei pazienti: lo sostiene Farzin Beygui, ricercatore della Università di Caen. Secondo lo studio da lui condotto, gli over 75 costituiscono la metà delle persone decedute dopo un ricovero per infarto.

I test sono utilizzati per esaminare lo stato mentale di queste persone sono stati il Mini-Mental State Examination (MMSE) e il Confusion Assessment Method (CAM).


(Tratto dall’articolo www.notiziescientifiche.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Vantaggi della Pet therapy

Ad oggi  sono molti gli studi scientifici che dimostrano i vantaggi della Pet therapy; in particolare nel campo della geriatria e della psicologia. Molte case di riposo introducono animali e un recente studio dell’Università di Parma mostra come, in questi contesti, diminuiscano gli stati di ansia, depressione, apatia, solitudine.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli USA, ha dimostrato che, anche quando l'età anagrafica è la stessa, il cervello delle donne è di circa tre anni più giovane rispetto a quello degli uomini.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Ricerca

 

Secondo alcuni dei dati dell’Ars Toscana sono sempre di più gli anziani malati (malattie croniche o tumori) che muoiono in ospedale. E sempre meno anziani usufruiscono dell’assistenza domiciliare nell’ultimo mese di vita.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 19/02/2019

Parola chiave: Analisi comparative

 

Da una ricerca dello "Studio di Giaccardi & Associati" è emerso che il così detto "turismo d'argento" è sempre in continuo aumento.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Invecchiamento attivo, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5935 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.